Napoli, oggi la presentazione di ‘Omovies Film Festival 2023’

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Palazzo Santa Lucia con Fortini e Peradotto.

Si terrà oggi, a partire dalle 12:30, nella sede della Regione Campania a Napoli, palazzo Santa Lucia, la conferenza stampa di presentazione di “Omovies Film Festival 2023”.

Interverranno: Carlo Cremona, direttore e fondatore festival; Lucia Fortini, assessora Regione Campania; Giuseppe Gaeta, direttore Accademia Belle Arti Napoli; Mattia Peradotto, direttore UNAR – Ufficio nazionale antidiscriminazioni del governo; Giorgio Zinno, sindaco di San Giorgio a Cremano; Mariano Gallo, in arte “Priscilla”; Katherine Russo, docente università Orientale.



    Durante la conferenza verranno svelate le novità e il programma della 16a edizione di Omovies Film Festival, che si terrà dal 11 al 16 dicembre a Napoli, alla presenza anche di rappresentanti dei Comuni che hanno patrocinato il festival tra cui Napoli, Caserta, Salerno, Portici e San Giorgio a Cremano e degli enti come Unar, Arcc, I-Land.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Camorra, 50 anni di carcere per il racket del pane ai nuovi Lo Russo di Miano

    I nuovi capi del clan Lo Russo di Miano, accusati di estorsione aggravata, per il cosiddetto racket del pane hanno incassato 50 anni di carcere. Lee condanne hanno riguardato Salvatore Di Vaio, 48 anni, detto "Totore o' Cavallo",  Alessandro Festa, 24 anni, Cosimo Napoleone, 33 anni, Fabio Pecoraro, 26 anni, Giovanni Perfetto, 59 anni, detto "o' mostr ("il mostro", ndr) e Raffaele Petriccione, 25 anni, detto "Raffaele o' pazz" sono stati condannati a 7 an...

    Napoli, il comune attiva il servizio di unità mobile in strada per i senza fissa dimora

    Nel quadro delle iniziative messe in campo dal tavolo istituito dal Prefetto di Napoli, Michele di Bari, per affrontare la questione sociale dei senza fissa dimora, è stata attivata dal Comune di Napoli l'Unità Mobile di Strada. Questo servizio mira a fornire supporto immediato ai senza tetto che necessitano di assistenza sociale sul territorio. L'Unità Mobile di Strada è coordinata dalla Centrale Operativa Sociale in collaborazione con la Centrale Operativa 118 Napoli Centro e dispone di...

    Caserta, commerciante pusher inviava i collaboratori per le consegne a domicilio

    All'apparenza era una normale consegna a domicilio da parte dun collaboratore del commerciante. Ma in effetti era uno spaccio di droga. Invece della spesa però appunto consegnavano droga. Protagonisti un commerciante della  frazione Marzanello di Vairano Scalo che è finito in carcere e due collaboratori. Un giovane del luogo, già noto alle forze dell'ordine, si occupava della vendita al dettaglio di cocaina e hashish spostandosi continuamente per evitare controlli, mentre un cittadino straniero, apparentemente irreprensibile, aveva...

    Napoli, il video di sfida allo Stato costa caro a Giusy Valda: arrestata

    Due video: due sfide allo Stato. Pur sapendo di non poterlo fare. Era agli arresti domiciliari e da oggi pomeriggio potrà sfoggiare il suo...

    Napoli, gli affari di Michele Scognamiglio il “guru” del riciclaggio internazionale

    Il mago del riciclaggio, il napoletano Michele Scognamiglio aveva messo in piedi una  centrale capace di ripulire ben 2,6 miliardi di euro in cinque...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE