Napoli, bambino rischia di soffocare a scuola con una caramella

SULLO STESSO ARGOMENTO

Un dramma è stato sfiorato in una scuola a Chiaiano, un quartiere a nord di Napoli, dove un bambino di 6 anni ha rischiato di soffocare a causa di una caramella gommosa che gli si è bloccata in gola durante la ricreazione.

Il salvataggio è avvenuto grazie all’intervento tempestivo di una delle maestre presenti, che ha eseguito la manovra di Heimlich per liberare le vie respiratorie del bambino. Gli eventi si sono verificati presso l’istituto comprensivo “Giovanni XXIII – Aliotta” situato in via Nuova Toscanella. Il giovane studente si trovava in classe con i suoi compagni quando la caramella si è incastrata nelle sue vie respiratorie, mettendo a rischio la sua vita.

Per fortuna, una delle maestre, esperta in Rianimazione e Primo Soccorso, è intervenuta prontamente e, dopo il quarto tentativo, è riuscita a rimuovere con successo la caramella, consentendo al bambino di respirare nuovamente in modo regolare.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


LEGGI ANCHE

Avellino, anziani escono di notte e si feriscono: soccorsi dai carabinieri

Nel cuore della notte, a "Musanni" nel territorio di Montemarano, provincia di Avellino, una coppia novantenne è stata soccorsa dai carabinieri di Montemarano. La donna era caduta fuori dalla loro abitazione e non riusciva a rialzarsi, mentre il marito, nel tentativo di raggiungere la figlia per chiedere aiuto, era rimasto bloccato in un terreno fangoso dopo una caduta. I militari, una volta individuati i due anziani, hanno coordinato con il personale del servizio sanitario le operazioni...

Puglianello, Lavorgna: “Struttura sportiva affidata a privati, sì a una collaborazione con Asl per attività con ...

"Stop a un uso indisciplinato del campo sportivo comunale. La struttura sarà affidata a una società privata e mi auguro possa nascere una collaborazione con il centro per l'autismo". A dichiararlo è il consigliere delegato alle politiche per lo sport del Comune di Puglianello, Arturo Lavorgna, che sta lavorando affinché si dia il giusto spazio alle attività sportive, ai giovani e ai bambini del territorio, ma anche alle persone con diverse abilità. "Con la collaborazione degli...

Napoli, i metal detector scoprono giovani armati di coltelli, tirapugni e manganelli telescopici

Nelle periferie di Napoli, i quartieri di Piscinola, Chiaiano e Scampia sono stati sottoposti a intensi controlli da parte dei Carabinieri. Un'operazione congiunta della compagnia Vomero e del Reggimento Campania ha portato alla luce armi illegali e sostanze stupefacenti. Utilizzando metal detector, i militari hanno individuato diverse lame tra cui un manganello telescopico di 63 centimetri, un coltello a serramanico e un tirapugni. Tre giovani sono stati denunciati per il possesso di queste armi. Durante i controlli...

Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE