LA DECISIONE

FIFA, confermate sanzioni e club e Nazionale della Russia “fino alla fine della guerra”

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Consiglio FIFA ha ribadito la sua condanna della guerra illegale della Russia in Ucraina e ha confermato che i restanti termini della decisione presa il 28 febbraio 2022 rimangono in vigore fino alla fine del conflitto. Il riferimento è alla decisione di FIFA e Uefa che decisero di sospendere i club e le Nazionali di calcio della Russia da tutte le competizioni. L’annuncio arriva in occasione dell’annuncio dei paesi ospitanti dei prossimi Mondiali del 2030.

In precedenza, la FIFA aveva comunicato: “A seguito della decisione del Comitato Esecutivo Uefa del 26 settembre 2023 di consentire ancora una volta la partecipazione delle rappresentative giovanili russe a livello femminile e maschile U-17, il Consiglio FIFA ha approvato un’estensione di questa decisione alla Coppa del Mondo FIFA U-17 e alla Coppa del Mondo femminile FIFA U-17 per le quali le competizioni Uefa fungono da percorso di qualificazione, revocando così la sospensione delle squadre russe che partecipano a questi tornei”.

“Ciò è subordinato al fatto che queste squadre giochino sotto il nome di “Unione calcistica della Russia” piuttosto che “RUSSIA”, in assenza della loro bandiera nazionale, del loro inno nazionale, del loro kit e delle attrezzature della nazionale, e giocando invece con colori neutri”, prosegue la FIFA. “Il Consiglio FIFA ha ribadito la sua condanna della guerra illegale della Russia in Ucraina e ha confermato che i restanti termini della decisione presa il 28 febbraio 2022 rimangono in vigore fino alla fine del conflitto”.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Sold out a Oporto per il festival ‘SEA and YOU’ ideato da Napulitanata, unico spazio-stabile della canzone n...

La canzone napoletana di Napulitanata seduce l’audience di Oporto e diventa regina del festival SEA and YOU in compagnia di fado e flamenco. Un festival...

Napoli, tragedia di San Giovanni a Teduccio, raccolta fondi on line per i figli rimasti orfani

È partita una raccolta fondi organizzata da Antonio Molisso sulla piattaforma  GoFundMe per aiutare i figli della coppia di san Giovanni a Teduccio morta...

Clementino, Di Leva e Pantaleo incontrano gli studenti al Centro Asterix di San Giovanni a Teduccio

Il Centro Asterix di San Giovanni a Teduccio ospiterà il primo incontro del progetto "Silenzi Sonori" il 26 febbraio dalle ore 11. Questa iniziativa è...

Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE