Benevento, scarcerato il narcos Salvatore Piscitelli, O’ Cervinar

SULLO STESSO ARGOMENTO

Il Gip del Tribunale di Napoli Dott. Discepolo, accogliendo l’ istanza dell’ avvocato Vittorio Fucci, ha scarcerato il narcos Salvatore Piscitelli, alias “O’ Cervinar”, detto anche “O’ Slav”.

L’uomo, originario di San Felice a Cancello e poi residente a Cerviara, ritenuto dalla Procura Antimafia il narcos che gestiva il traffico di droga tra il clan Piscitelli e la mala della Valle Caudina.

Salvatore Piscitelli è anche fratello del noto boss Raffaele Piscitelli e di Filippo Piscitelli, capo-promotore dell’ organizzazione finalizzato al traffico internazionale di droga.



    Il processo è scaturito dalla maxi- operazione della DDA che portò all’ arresto di 39 persone, ritenute appartenenti ad un’organizzazione criminale finalizzata al traffico internazionale di droga, con base nel basso casertano e in Valle Caudina.

    L’ organizzazione per imporre il suo predominio secondo l’Antimafia si sarebbe avvalsa di violenza, minacce, incendi. L’ impianto accusatorio è sostenuto da intercettazioni ambientali e telefoniche, appostamenti e dichiarazioni di collaboratori di giustizia. Risultano inoltre dalle indagini i rapporti tra esponenti del clan Piscitelli, in particolare del boss Gennaro Morgillo, con i narcos della Bulgaria.

    Per Gennaro Morgillo, tuttavia, il Tribunale del Riesame accogliendo la tesi dell’ avvocato Vittorio Fucci, annullò l’ ordinanza di custodia cautelare. Oggi il Gip Dott. Discepolo, accogliendo l’ istanza dell’ avvocato Vittorio Fucci, ha scarcerato il narcos Salvatore Piscitelli, concedendogli il beneficio dei domiciliari.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    Perugia, tutti i nomi degli spiati: da Fedez a Cristiano Ronaldo, Allegri e poi Totti e Gravina

    Finanziare indagato per accessi abusivi a banca dati antimafia: nomi eccellenti tra i "controllati". Un'inchiesta della Procura di Perugia scuote il panorama politico italiano. Al centro del caso c'è il finanziere Pasquale Striano, in servizio alla Procura nazionale antimafia, che avrebbe effettuato circa 800 accessi abusivi alla banca dati delle Segnalazioni di operazioni sospette (Sos). Tra i nomi di cui Striano avrebbe consultato le informazioni figurano esponenti del governo come Guido Crosetto, Francesco Lollobrigida, Marina Elvira...

    Estrazioni del lotto e numeri vincenti 10 e lotto del 2 marzo

    Ecco le estrazioni del Lotto di oggi 2 marzo: BARI 09 22 56 34 19 CAGLIARI 82 76 57 09 74 FIRENZE 40 71 87 51 56 GENOVA 14 53 72 65 75 MILANO 12 01 76 05 44 NAPOLI 81 82 34 24 26 PALERMO 42 61 27 32 51 ROMA 07 64 78 18 28 TORINO 85 70 78 68 34 VENEZIA 39 86 90 42 78 NAZIONALE 27 06 70 74 17 10eLOTTO NUMERI VINCENTI 01 07 09 12 14 22 39 40 42...

    Abodi: “Nuovo palazzetto a Napoli contenga eventi oltre lo sport”

    Il progetto di realizzare un palazzo dello sport e dell'intrattenimento a Napoli è inizialmente stato concepito a Roma, e si prevede che altri progetti simili seguiranno. Napoli, essendo una città di dimensioni considerevoli, affronta le sfide una alla volta, ma vi è spazio sufficiente per abbracciare iniziative di vario genere. Secondo il ministro dello Sport e delle politiche giovanili, Andrea Abodi, il palazzo dello sport rappresenta più di un semplice luogo per competizioni sportive; è...

    Sparatoria in strada a Scafati, obiettivo il pregiudicato Marcello Adini

    Il 43enne Marcello Adini è uscito dal carcere solo tre giorni fa dopo che era stato assolto per l'omicidio di Armando Faucitano

    Sparatoria a Fuorigrotta: pistoleri in azione in via delle Scuole Pie

    Nella zona di Fuorigrotta a Napoli, si è verificata una sparatoria su via delle Scuole Pie. I carabinieri del comando di Bagnoli sono intervenuti, intorno...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE