soresa
Pubblicitasoresa

Inchiesta sulla morte dell’operaio di Benevento morto schiacciato da un palo a Modena

SULLO STESSO ARGOMENTO

Sono ancora da chiarire con esattezza le circostanze che hanno portato alla caduta di un grosso palo della linea telefonica in via del Parco a Montecreto, in provincia di Modena tra il camping e il Parco dei Castagni, sotto il quale ha perso la vita un operaio.

Sulla vicenda la Procura di Modena ha aperto un’inchiesta che dovrà stabilire le cause ed individuare eventuali responsabilità.

Si chiamava Elias D’Elia, 61 anni originario di Caracas ma residente da anni a Benevento. Da quanto emerso finora, l’uomo stava svolgendo lavori di manutenzione quando il palo si è abbattuto. Per lui non c’è stato nulla da fare e la morte è sopraggiunta sul colpo a causa dello schiacciamento.


    L’uomo si trovava con due colleghi in un campeggio a Montecreto, in provincia di Modena. Dipendente della Sielte, azienda che opera nel settore delle telecomunicazioni, Elias è stato travolto e schiacciato da un palo della linea telefonica che doveva essere liberato da alcuni rami da cui era stato avvolto e sostituito.

    Per ragioni da accertare, il traliccio ha ceduto e l’ha colpito sotto gli occhi increduli dei colleghi che erano con lui. Inutile l’intervento del 118. Troppo gravi le ferite riportate. Lunedì la Procura di Modena affiderà l’incarico dell’autopsia. La moglie e i figli di Elias sono assistiti dagli avvocati Luigi Giuliano e Sonia Calabrese.

     


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui



    LEGGI ANCHE

    Patrizio Stefanoni ‘o zio era il capo della banda del buco. Tutti i nomi

    - Avrebbero acquistato attrezzature professionali anche molto costose per effettuare gli scavi sotterranei finalizzati a commettere furti. E avrebbero eseguito diversi sopralluoghi prima di...

    IN PRIMO PIANO

    LE NOTIZIE PIU LETTE

    Spalletti e Di Canio, lite furiosa in diretta a Sky: “Parla di Leao e della bandierina…”

    Lite furiosa tra Luciano Spalletti e Paolo Di Canio in diretta a Sky Sport nel corso dell'intervento post partita del tecnico degli azzurri. Il Napoli...

    Era senza patente la giovane mamma di Ponticelli che ha investito e ucciso la figlia di 7 anni

    Era senza parente e aveva deciso di provare a guidare Rosa Palma, 33 anni di Ponticelli, la giovane mamma separata che ieri ha investito...

    Napoli, boicottaggio non riuscito a Peppe Di Napoli

    Un boicottaggio non riuscito nei confronti del primo pescivendolo social napoletano nel giorno della super vendita delle cozze per la famosa e ormai immancabile...