Napoli, sorpreso a consegnare droga: arrestato marocchino

SULLO STESSO ARGOMENTO

Nello scorso pomeriggio, i Falchi della Squadra Mobile, nell’ambito di servizi all’uopo predisposti, nel transitare in via Cesare Rosaroll, hanno notato una persona a bordo di un’auto che, dopo essersi accostato al marciapiede, ha consegnato una banconota ad un soggetto ivi presente.

Il servizio di osservazione esperito dai poliziotti ha trovato positivo riscontro poiché, uno dei due, dopo aver ricevuto il denaro, ha prelevato qualcosa da una vettura parcheggiata poco distante, per poi cederla all’automobilista che si è allontanato frettolosamente in direzione Corso Garibaldi, dove è stato bloccato e trovato in possesso di una bustina contenente 3,5 grammi di marijuana e, pertanto, sanzionato amministrativamente.

Preso atto della situazione, gli operatori sono prontamente intervenuti per bloccare l’indagato a bordo della vettura dalla quale, poco prima, aveva prelevato la sostanza stupefacente.

    L’uomo è stato trovato in possesso tre bustine di marijuana e di un involucro di hashish, mentre nell’auto sono state rinvenute altre 11 bustine di marijuana per un peso complessivo di circa 28 grammi e altri 4 involucri contenenti hashish per un peso totale di circa 12 grammi; in quei frangenti, il prevenuto ha iniziato a dare in escandescenza colpendo gli operatori che, non senza difficolta, e dopo una colluttazione, lo hanno bloccato e condotto presso gli Uffici.

    Pertanto, il 34enne, con precedenti di polizia e irregolare sul territorio nazionale, è stato tratto in arresto per detenzione ai fini di traffico di sostanze stupefacenti, resistenza a Pubblico Ufficiale e lesioni personali nonché denunciato per ingresso e soggiorno illegale nel territorio dello Stato e ricettazione essendo risultata rubata l’auto su cui era stato fermato.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    LEGGI ANCHE

    Notte di spari a Pomigliano e Nola: colpi contro un garage e un’abitazione

    Esplosioni di colpi d'arma da fuoco, nella notte appena trascorsa a Nola e Pomigliano D'Arco. Nella frazione Polvica di Nola, i carabinieri della compagnia di Nola sono intervenuti ieri in tarda serata per l'esplosione di proiettili contro la saracinesca del garage di un residente. Fortunatamente non si sono registrati feriti e le indagini sono in corso per comprendere l'accaduto, con i militari del nucleo investigativo di Castello di Cisterna al lavoro. Allo stesso tempo, a Pomigliano...

    Geolier mantiene la promessa e porta il premio cover sulla tomba dell’amico Daniele

    Geolier porta il premio cover sulla tomba dell'amico Daniele Geolier, il rapper di Secondigliano, ha recentemente mantenuto una promessa toccante fatta al suo defunto amico Daniele Caprio. Dopo la perdita di Daniele a causa di un sarcoma, Geolier ha deciso di onorare la memoria dell'amico portando il premio vinto dalla collaborazione con Gigi D'Alessio, Gué e Luché sulla sua tomba. Di nome Emanuele, Geolier ha mostrato il suo lato più umano visitando la famiglia di...

    Napoli, arrestato il borseggiatore di Capodimonte

    I Carabinieri della stazione Napoli Capodimonte hanno arrestato un uomo di 50 anni, Salvatore Caso, per tentato furto con destrezza, minacce aggravate e resistenza a pubblico ufficiale. L'arresto è avvenuto ieri pomeriggio nel quartiere San Carlo Arena, durante un servizio mirato al contrasto dei furti in autobus.I militari, in borghese, stavano controllando la linea 204 quando hanno notato Caso che tentava di rubare il portafogli a un anziano. Sorpreso in flagranza di reato, l'uomo ha minacciato...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE