soresa
Pubblicitasoresa

Stellantis: sciopero Fiom nello stabilimento di Pomigliano

SULLO STESSO ARGOMENTO

Protesta nello stabilimento Stellantis di Pomigliano d’Arco, dove la Fiom ha proclamato uno sciopero in seguito al malumore dei lavoratori per quelli che vengono definiti “ritmi insostenibili di lavoro”. Secondo quanto si apprende, i lavoratori, partiti dal reparto di montaggio, hanno effettuato un corteo in diversi reparti per poi recarsi nelle salette dei sindacati firmatari dove stanno contestando i rappresentanti di Fim, Uilm, Fismic e Uglm.

Secondo le rsa della Fiom, lo sciopero avrebbe causato lo stop della produzione a causa dell’adesione “quasi totale – spiegano – da parte dei lavoratori, stanchi di decisioni calate dall’alto”. A far scattare la protesta la comunicazione di nuovi scatti di cadenza produttiva sulla catena di montaggio, che ha portato al malumore tra le tute blu, supportate poi dallo sciopero proclamato dalla Fiom.

Allo sciopero hanno aderito anche gli esponenti e gli iscritti dello Slai Cobas che denunciano “un aumento insostenibile dei ritmi di lavoro a scapito della sicurezza e della salute degli operai”.


    Dalla Fim, intanto, rendono noto che il sindacato, ieri, durante la commissione Organizzazione e Sistemi di Produzione con esponenti dell’azienda, aveva “denunciato enorme perplessità e preoccupazione” riguardo l’aumento di cadenza di produzione nel reparto montaggio Panda, esprimendo la propria “contrarietà” senza un’adeguata aggiunta di personale, annunciando anche di voler dare il via alla procedura di raffreddamento.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui



    LEGGI ANCHE

    Camorra, Antonio Natale mentre moriva in auto chiese all’amico mandante: “Domè…aiutami…”

    "Domè (Domenico)... aiutami": malgrado fosse gravemente ferito e morente, prima dell'esecuzione finale con un colpo alla testa, il pusher Antonio Natale ancora si fidava...

    IN PRIMO PIANO

    LE NOTIZIE PIU LETTE

    Spalletti e Di Canio, lite furiosa in diretta a Sky: “Parla di Leao e della bandierina…”

    Lite furiosa tra Luciano Spalletti e Paolo Di Canio in diretta a Sky Sport nel corso dell'intervento post partita del tecnico degli azzurri. Il Napoli...

    Era senza patente la giovane mamma di Ponticelli che ha investito e ucciso la figlia di 7 anni

    Era senza parente e aveva deciso di provare a guidare Rosa Palma, 33 anni di Ponticelli, la giovane mamma separata che ieri ha investito...

    Napoli, boicottaggio non riuscito a Peppe Di Napoli

    Un boicottaggio non riuscito nei confronti del primo pescivendolo social napoletano nel giorno della super vendita delle cozze per la famosa e ormai immancabile...