LA PROTESTA

A Empoli i tifosi del Napoli in ‘sciopero’: 15′ di silenzio

SULLO STESSO ARGOMENTO

Una protesta silenziosa ha aperto oggi la sfida tra Empoli e Napoli: gli ultras partenopei hanno deciso infatti di ritardare l’inizio del loro tifo come segno di dissenso verso la squadra per le recenti prestazioni ampiamente deludenti. I canti e il tifo hanno infatti preso il via con un ritardo di 15 minuti rispetto al fischio d’inizio.

PUBBLICITA

Nonostante tutto, al Castellani c’è una forte presenza di tifosi napoletani nella Curva Sud, settore dedicato agli ospiti. Al 4′ i padroni di casa sono passati dunque in vantaggio con un colpo di testa di Cerri che ha fatto esultare gli oltre 12mila sostenitori toscani presenti all’impianto.

Nonostante il sostegno dei propri sostenitori, il Napoli ha faticato a far valere la propria presenza sul terreno di gioco, mentre gli ultras dell’Empoli celebravano il vantaggio della loro squadra. Il primo tempo si è concluso infatti così, 1-0 per gli uomini di Nicola con gli azzurri in grande difficoltà.



Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Subito al lavoro per costruire il futuro. Giovanni Manna, il nuovo direttore sportivo del Napoli, è arrivato oggi a Castel Volturno per iniziare la ricostruzione dopo una stagione disastrosa. L'obiettivo è chiaro: tornare a lottare per i vertici della classifica e riconquistare l'Europa. Questa...

Prossima Partita

Classifica

IN PRIMO PIANO

Ultime Notizie

Raspadori: “Il mio gol più bello a Torino contro la Juventus, emozioni indimenticabili”

Prosegue il progetto di Betsson Sport con le video interviste ai giocatori del Napoli, e oggi è il turno di Giacomo Raspadori, l'attaccante che ha conquistato il cuore degli appassionati di calcio grazie alle sue prestazioni in campo e alla sua partecipazione alla vittoria dell'Europeo nel 2021 con la nazionale italiana. Raspadori, sempre brillante sia sul campo che davanti alle...