LE DICHIARAZIONI

Inzaghi: “Espulsione ha deciso la gara. Bravi a tenere testa in 10 ai campioni d’Italia”

SULLO STESSO ARGOMENTO

“C’è grande rammarico perché avevamo fatto sofferto il giusto senza concedere troppo al Napoli, purtroppo abbiamo commesso una ingenuità nell’espulsione che abbiamo pagato a caro prezzo. Non ho nulla da rimproverare in dieci contro questo Napoli“. Lo ha detto Simone Inzaghi, allenatore dell’Inter, commentando a DAZN la sconfitta contro il Napoli in campionato.

PUBBLICITA

“C’è delusione, perché venivamo da otto vittorie, ma abbiamo commesso una ingenuità che abbiamo pagato caro anche dopo aver pareggiato. Una sconfitta che rallenta il nostro percorso Champions, ma dei ragazzi che ho utilizzato oggi sono molto soddisfatto”, ha aggiunto il tecnico nerazzurro.

Inevitabile il pensiero alle due finali: “Abbiamo la Fiorentina tra tre giorni, però il City lo conosciamo. E’ una delle squadre più forti d’Europa ma non partiamo battuti. Prima però abbiamo la finale di Coppa Italia e due partite in campionato, ha detto Inzaghi che ha poi sottolineato “la buona prova di Lukaku che è in crescita”.



Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

Giovanni Di Lorenzo, capitano del Napoli, non ci sta e reagisce duramente alle insinuazioni del Corriere del Mezzogiorno che ha messo in dubbio la gastroenterite che lo ha tenuto fuori dalla trasferta di Firenze. Attraverso il suo profilo ufficiale su Instagram, Di Lorenzo ha...

Prossima Partita

Classifica

IN PRIMO PIANO

Ultime Notizie

M5S, il progetto dell’avv. Mancino per la rivoluzione dello stadio Maradona

L'Avvocato Lelio Mancino, candidato alle prossime elezioni europee per il Movimento 5 Stelle, promuove una rivoluzione per restituire dignità alla città di Napoli e portare nuova gloria all'Avvocatura Napoletana. La sua proposta mira a mettere fine all' usurpazione del tempio del calcio, lo Stadio Diego Armando Maradona, da parte dei mercanti, affinché ritorni a essere un simbolo di orgoglio...