Cancellato il volo Napoli Palermo: scatta la protesta dei paseggeri

SULLO STESSO ARGOMENTO

Cancellato il volo EasyJet Napoli Palermo delle ore 19.45. Esplode la rabbia dei passeggeri. In 150 sono rimasti a terra, “non riprotetti e trattati come bestiame”, ha raccontato all’ agenzia di stampa Italpress la dottoressa Maria Avanti, ginecologa palermitana.

“Un disagio enorme”, sottolinea. In viaggio con la nipote, ha deciso di prendere il treno per potere essere domani mattina a Palermo: “Ho ambulatorio, non posso mancare. Mi aspettano i pazienti. E mia nipote ha le ultime interrogazioni a scuola. Abbiamo raggiunto con un taxi la stazione, era da anni che non salivo su un treno”.

L’odissea è iniziata poco dopo le 19.45. “Dapprima ci hanno informati che il volo era in ritardo, poi alle 21.13 che il volo era stato cancellato. Ci hanno detto che il primo volo utile sarebbe stato martedì mattina e nulla più. Nessuna riprotezione, nessun albergo, niente di niente.

    Chi ha deciso di restare a Napoli, dovrà affrontare ogni spesa per poi essere rimborsato ci è stato detto. Ma io ho urgenza di tornare a Palermo per motivi di lavoro”. Il volo era diretto a Palermo. Orario dell’atterraggio le 20.45. Per poi ripartire alla volta di Napoli alle 21.20. Così alla prima cancellazione se ne è aggiunta una seconda. E domani non ci sono voli.


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    A Napoli edili in piazza: 8 ore di sciopero domani per la sicurezza sui cantieri

    Napoli edili in piazza domani, 24 maggio, i lavoratori...
    DALLA HOME

    A Napoli edili in piazza: 8 ore di sciopero domani per la sicurezza sui cantieri

    Napoli edili in piazza domani, 24 maggio, i lavoratori edili saranno in sciopero per otto ore per protestare contro l'inaccettabile numero di incidenti sul lavoro che si verificano in città. Lo sciopero riguarderà tutti i cantieri delle linee 1, 6 e 7 della metropolitana di Napoli e della linea Alifana. Alle...

    Umberto Pellizzari a Punta Campanella il 29 giugno

    Il grande apneista Umberto Pellizzari a Punta Campanella il 29 giugno. Il pluri-campionista mondiale di immersione in apnea, torna a respirare le acque cristalline della Penisola Sorrentina. Pellizzari sarà a Punta Campanella, all'interno dell'Area Marina Protetta, per un esclusivo corso di Compensazione organizzato dal Capri Free Diving in collaborazione con...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE