Cerimonia di premiazione del “Certame internazionale bruniano” a Nola: tutti i vincitori

SULLO STESSO ARGOMENTO

Si è conclusa oggi con la cerimonia di premiazione nel salone del museo storico archeologico di Nola la XIX edizione del Certame internazionale bruniano, il concorso filosofico rivolto agli studenti delle scuole superiori di tutta Italia ispirato al filosofo nolano Giordano Bruno.

Un progetto promosso dal comune di Nola guidato dal sindaco Carlo Buonauro in sinergia con il Liceo classico statale “G. Carducci” diretto dalla dirigente scolastica Assunta Compagnone e l’associazione culturale Meridies presieduta da Michele Napolitano.

I vincitori del concorso Certame internazionale bruniano

Anche quest’anno prezioso è stato il contributo di enti pubblici e privati che hanno messo a disposizione i premi.

    Ecco i vincitori:
    1) Serena La Bianchi – Liceo Classico Statale Carducci di Nola
    2) Giulia Cacciola – I. I. S. La Farina -Basile di Messina
    3) Annalaura Coppola – Liceo Scientifico Cantone di Pomigliano d’Arco
    4) Pio Eros Matteo Spampinato – I. I. S. La Farina -Basile di Messina
    5) Alessandra Bonanno – I. I. S. La Farina -Basile di Messina

    Menzioni Speciali:
    1) Riccardo Mancuso – I. I. S. La Farina – Basile di Messina
    2) Domenica Maria Nucera – Liceo Scienze Umane e Linguistico Gulli’ di Reggio Calabria
    3) Carmine Orlando Liceo Scientifico Severi di Castellammare di Stabia

    L’assessore Martone: “Ai giovani dico di inseguire i propri sogni”

    “Tre giorni straordinari vissuti con trasporto nel segno di Bruno – spiega l’assessore alla Cultura Vincenzo Martonenon è stato facile mettere in piedi il concorso, fermo al palo da oltre tre anni per questioni legate al Covid”.

    “Ringrazio di cuore tutti i partner per la fiducia con cui hanno accolto il nostro invito a partecipare; i ragazzi che, nonostante la giovane età, hanno dimostrato una grande maturità e responsabilità non solo nell’affrontare la prova ma anche nel corso della loro permanenza a Nola”.

    “A loro il mio invito, di vivere inseguendo i loro sogni affinché non restino tali, liberi da condizionamenti e pregiudizi. Buon rientro a tutti e arrivederci all’anno prossimo”, conclude.

    In collegamento dall’Argentina questa mattina anche il sindaco Carlo Buonauro che ha rimarcato l’importanza della cultura intesa come strumento di conoscenza fondamentale per le nuove generazioni.

    I partner del certame: fondazione Hyria Novla; agenzia di sviluppo dei comuni dell’area nolana; il Rotary Club “Nola Pomigliano d’Arco”; il Lions ed il Leo Club “Nola Host Giordano Bruno”; il Lions Club “Nola Ottaviano Augusto”; la Pro Loco Nola città d’arte; il comune di Casamarciano; Tenuta Donna Clementina di Casamarciano con l’avvocato Antonio Passero; Asso Campania Artigiani di Caserta.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, pusher di El Salvador arrestato a Porta Capuana

    Napoli. Ieri sera, gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia hanno...

    DALLA HOME

    Napoli, pusher di El Salvador arrestato a Porta Capuana

    Napoli. Ieri sera, gli agenti del Commissariato Vasto-Arenaccia hanno arrestato un 29enne di El Salvador irregolare sul territorio nazionale con l'accusa di detenzione illecita e cessione di sostanza stupefacente. L'uomo è stato sorpreso in via Carbonara a cedere droga ad un altro individuo a bordo di uno scooter. Alla vista...

    Amalfi: avviati i lavori per la messa in sicurezza del costone roccioso di Valle dei Mulini

    Sono partiti i lavori per la messa in sicurezza del costone roccioso sovrastante l'ex mattatoio di Valle dei Mulini ad Amalfi. L'intervento, che ha un costo di circa 200mila euro, è stato promosso dall'Amministrazione comunale guidata dal sindaco Daniele Milano con l'obiettivo di bonificare la parete rocciosa e consentire...

    CRONACA NAPOLI

    TI POTREBBE INTERESSARE