Scontri Ultras, resta in carcere Antonio Orefice Koeman, uno dei capi della curva A

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. Scontri ultras con i supporter dell’Eintracht Francofortre, convalidati gli arresti domiciliari per Antonio Orefice alias Koeman uno dei capi della curva A.

La vicenda: erano stati arrestati 8 tifosi, tre tedeschi e 5 italiani, per gli scontri sul Lungomare e in piazza del Gesù per la presenza degli ultras dell’Eintracht di Francoforte. Secondo la Questura di Napoli, che li ha identificati, sarebbero responsabili delle violenze avvenute ieri con le forze dell’ordine prima e dopo la gara di Champions League tra il Napoli e l’Eintracht.

Nei confronti degli otto arrestati sono già stati emessi altrettanti Daspo, per periodi dai 5 agli 8 anni. Antonio Orefice, alias Koeman per la somiglianza con il giocatore dell’Olanda degli anni sessanta, pregiudicato per narcotraffico, è il marito di una nota amministratrice del Comune di Casavatore.

    All’identificazione, si era addivenuti con il supporto delle immagini registrate dagli operatori della polizia scientifica che avevano condotto all’arresto in flagranza differita dei tifosi napoletani. La notizia ovviamente ha scosso la cittadina a nord di Napoli che, unitamente al vicino comune di Arzano, sono alle prese con una recrudescenza del clan Amato-Pagano.

    Carlo Strazzullo


    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui

    telegram

    LIVE NEWS

    Napoli, rissa spiaggia delle Monache. Autobus bloccati per la sosta selvaggia in via Posillipo

    Napoli. Giornata infernale quella trascorsa per cittadini e turisti...
    DALLA HOME

    Gasperini chiude al Napoli: “Sono legato all’Atalanta e lo sarò ancora”

    Gasperini: "Sono legato all'Atalanta e lo sarò ancora. Napoli? Farà una grande squadra". Gian Piero Gasperini ha confermato il suo legame con l'Atalanta dopo la vittoria per 3-0 contro il Torino. Il tecnico, accostato al Napoli nelle ultime settimane, ha ribadito la sua volontà di rimanere a Bergamo. Le parole di...

    ULTIME NOTIZIE

    TI POTREBBE INTERESSARE