Il Comune di Napoli alla BMT presenta l’Osservatorio Turistico Urbano

SULLO STESSO ARGOMENTO

Giovedì 16 marzo, alle 10, alla Borsa Mediterranea del Turismo (sala Mediterraneo, padiglione 4 – Mostra d’Oltremare di Napoli) sarà presentato l’Osservatorio Turistico Urbano della città di Napoli.

PUBBLICITA

L’introduzione è affidata all’assessora al Turismo e Attività produttive del Comune di Napoli, Teresa Armato. A presentare l’Osservatorio Turistico Urbano sarà la coordinatrice, la professoressa Valentina Della Corte. Interverrà Francesco Ambretti, Corporate service manager – Enterprise solution Vodafone Business Italia.

L’Osservatorio è una sperimentazione di una buona pratica che ha visto la costituzione di un gruppo di lavoro composto da docenti esperti delle università partenopee e l’affiancamento – sotto il profilo tecnico – della Vodafone che si è aggiudicata il bando.

Il progetto in corso riguarda la realizzazione di un osservatorio intelligente che sarà in grado di studiare sia la domanda (prima, durante e dopo la visita), con un sistema avanzato di customer relationship management (crm), sia di esaminare l’offerta, il livello di congruenza dei servizi rispetto alle aspettative dei turisti e gli eventuali fattori da superare o valorizzare.

L’osservatorio è una formula innovativa non solo su scala nazionale ma anche internazionale. Rappresenta un riferimento importante per il piano strategico dell’assessorato al Turismo e alle attività Produttive e per la costituenda Destination Management Organization (DMO), una struttura pubblico-privata finalizzata alla promozione dell’immagine e dell’offerta turistica della città.

“L’Osservatorio Turistico Urbano è uno strumento importante che servirà ad orientare sempre meglio la nostra programmazione istituzionale in ambito turistico – sottolinea Armato -. Avere una profilazione di flussi, comprendere le necessità dei visitatori, la loro provenienza, le età e le aspettative è quanto mai necessario.

Il viaggiatore è in cerca di emozioni, il turismo esperienziale è sempre più ricercato dai turisti di tutto il mondo. A noi le esperienze da far vivere non mancano, abbiamo uno storytelling reale e dobbiamo mettere in campo strategie che supportino e valorizzino la risorsa turistica e allo stesso tempo il visitatore che sceglie la nostra città ed è in cerca di itinerari insoliti ed eventi accattivanti, accanto a quelli già noti”.

Il Comune di Napoli è presente alla Bmt con uno spazio riservato (Padiglione 4 stand n. 4027, 4028, 4029) nel quale saranno proiettati video sulle iniziative di promozione turistico-culturale già realizzate e sarà disponibile materiale informativo sugli attrattori cittadini.

Gli ospiti che visiteranno lo stand del Comune di NAPOLI saranno ‘catturati’ dall’occhio di “Vedi NAPOLI e poi Torni”, la campagna che contraddistingue la programmazione dell’assessorato al Turismo e accolti da allievi che suoneranno brani di musica jazz e classica napoletana e da altri studenti di istituti ad indirizzo moda che indosseranno le creazioni realizzate in aula.

Una particolarità dedicata ai piccoli viaggiatori sarà presentata allo stand venerdì 17, alle 11:30, a cura di Viaggiapiccoli: la “Guida Napoli con Viaggiapiccoli” che gode del patrocinio del Comune di NAPOLI. Interverranno l’assessora al Turismo Teresa Armato, gli autori Cristina Zagaria, Francesco De Rosa e Anna Rita Mautone, le guide turistiche per bambini e tante famiglie.


CLICCA QUI PER VEDERE ALTRI VIDEO
googlenews
facebook


I FATTI DEL GIORNO

ULTIME NOTIZIE

TI POTREBBE INTERESSARE