Il responsabile Ticketone: “Biglietti per Eintracht Napoli? Sono arrabbiato, bisogna fare chiarezza”

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Radio CRC è intervenuto Amedeo Bardelli, responsabile Ticketone, per parlare della questione dei biglietti per il settore ospiti della gara di Champions League tra Eintracht Francoforte e Napoli.

PUBBLICITA

“Biglietti Eintracht Napoli? Vi spiego…”

“Sono arrabbiato. Prima di tirare conclusioni bisognerebbe constatare che non esiste un fatto sostanziale. Se c’è un settore ospiti che ospita, secondo le regole della UEFA il 5% della tifoseria ospite, non potrà mai essere che il numero dei biglietti a disposizione sia pari al numero degli abbonati del Napoli che hanno ricevuto il codice che dà diritto all’acquisto”.

“Quando i tifosi hanno compilato la modulistica richiesta, la società invia un codice via mail e lo fa per tutti i richiedenti, che sono esclusivamente gli abbonati. A quel punto il sito del Napoli è andato in tilt perché è un sito istituzionale. Quindi accade che quando ci sono troppe richieste il sito possa bloccarsi e i server devono essere poi riavviati”.



    Le parole del responsabile Ticketone a Radio CRC

    “Le persone che sono riuscite a prendere il codice devono andare sul link di Ticketone e fare la classica trafila per acquistare il voucher e riceve il biglietto tramite mail. Se un tifoso conosce il numero della tessera altrui e lo utilizza all’oscuro della persona penso che sia passibile di denuncia”.

    “Poi, il tifoso che ha la tessera può dare il proprio codice ad un’altra persona per permettergli di acquistare il tagliando anche perché si può decidere di non andare a Francoforte e cedere ad un mio amico il codice, questo è concesso”.

    “Se c’è qualcuno che vende il voucher, c’è una persona che lo acquista a prezzo nettamente superiore ed è quella persona ad essere sciocca. Il discorso è molto semplice, vanno seguite le regole, poi chi le infrange deve essere punito. Sappiamo che ci sono alcune persone che cercano di aggirare le regole, ma non bisogna dargli seguito”.

    “Le agenzie di viaggio non hanno alcuna priorità. Noi come Ticketone non facciamo accordi con nessuno, in generale. Di solito gli organizzatori fanno accordi con le agenzie, ma nel calcio non accade. Non so come le agenzie reperiscano i biglietti, noi evitiamo queste cose e per correttezza non facciamo accordi con le agenzie di viaggio. Non escludo che possano avere accordi con altre società, ma non con Ticketone, questo lo escluso al 1000×1000”.

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    La Squadra Mobile di Fermo, in collaborazione con la Sezione Polizia Stradale di Caserta, ha arrestato due uomini che ieri mattina a Porto San Giorgio hanno truffato una signora di 91 anni. L'anziana ha ricevuto una telefonata da un finto maresciallo dei carabinieri che le...

    Prossima Partita

    Classifica

    IN PRIMO PIANO

    Ultime Notizie

    Frosinone, Di Francesco: “Contro il Napoli gara delicata, servono coraggio ed equilibrio”

    Il mister del Frosinone, Eusebio Di Francesco, si è presentato in conferenza stampa carico di determinazione in vista della sfida contro il Napoli in campionato. Con l'obiettivo di ottenere un risultato positivo, l'allenatore ha sottolineato l'importanza di equilibrio e coraggio per affrontare una gara delicata. "Proprio coraggio è un aggettivo che avrei voluto utilizzare per questa gara. Ed è quello...