🔴 ULTIME NOTIZIE :

A Secondigliano 35enne accoltellato alla schiena e al gluteo

Napoli. I carabinieri della stazione di Secondigliano sono intervenuti ieri sera presso il CTO per un 35enne ferito. Secondo una prima ricostruzione l’uomo (già noto alle forze dell’ordine) sarebbe stato ferito ad un gluteo e alla schiena, con un arma (probabile arma da taglio) e in circostanze ancora da chiarire. Sarebbe...

Napoli, droga e alcol alla guida: ritirate 5 patenti

Nella notte del 22 gennaio, si è svolta una maxi-operazione della Polizia di Stato volta […]

Napoli ritirate 5 patenti

    Nella notte del 22 gennaio, si è svolta una maxi-operazione della Polizia di Stato volta al contrasto del recrudescente fenomeno della guida sotto l’effetto di droga ed alcool.

    Il corposo dispositivo, disposto dal Ministero dell’Interno, denominato “drogometro”, si è svolto nei pressi di piazza Vittoria e di piazza San Pasquale di questo capoluogo ed ha visto impegnati gli agenti della Polizia Stradale di Napoli, del Distaccamento Polizia Stradale di Nola, delle volanti della Questura di Napoli e del personale medico-sanitario della Polizia di Stato.

    Una vera e propria task-force che, nonostante le avverse condizioni meteo, ha portato al controllo di oltre 21 veicoli e 56 persone, alla contestazione di 4 verbali per la guida sotto l’effetto di alcool (art.186 CdS) e 1 per la guida sotto l’effetto di sostanze stupefacenti (art. 187 CdS), con conseguente denuncia in stato di libertà ed al ritiro di 5 patenti di guida, nonché a 60 punti patente decurtati complessivamente per i motivi sopra indicati.

    La guida sotto l’effetto di alcool e droga, oltre a costituire una violazione sanzionata severamente dal Codice della Strada e dal codice penale, è causa principale, insieme all’alta velocità, dell’elevato numero di incidenti stradali gravi, spesso con esito mortale.

    Una attività non solo finalizzata a garantire la sicurezza degli automobilisti che si muovono sulle strade, ma anche volta ad intensificare i controlli di legalità in materie particolarmente sensibili e sentite dalla collettività.

    Iscriviti alla Newsletter

    Ogni mattina le ultime notizie nella tua posta elettronica

    Un posto al sole torna con l'appuntamento del giovedì: l'episodio del 9 febbraio 2023 della soap ambientata a Napoli va in onda come sempre non prima delle 20,50 su Rai 3. Vediamo le anticipazioni riportate da ComingSoon. Un posto al sole anticipazioni: un ritorno scuote Marina e Roberto Nuove insidie nella preparazione del matrimonio tra Marina e Roberto: un nemico del passato metterà in seria difficoltà i due innamorati. Di chi stiamo parlando? Ma ovviamente di Lara Martinelli, un'ombra malvagia che tornerà a tormentare la coppia, che da poco aveva dato il bentornato a Silvana e salutato Lia. Un posto al sole...
    Dopo 14 anni su disposizione della Procura antimafia di Napoli la Squadra Mobile di Napoli ha eseguito un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di Napoli su richiesta della Direzione Distrettuale Antimafia, nei confronti di: Vincenzo Cece   detenuto presso la Casa Circondariale di Asti e Domenico Amitrano, detenuto presso la Casa Circondariale di Catanzaro. I destinatari sono gravemente indiziati dell’omicidio a colpi d’arma da fuoco di Pasquale Palermo, di 59 anni consumato il 6 febbraio 2009 in piazza Aprea angolo via Cupa San Pietro. Le indagini, svolte con attività tecniche e sviluppando le dichiarazioni di alcuni collaboratori...

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche