Maltempo in Campania, ancora neve sul Vesuvio

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ancora neve sulla cima del Vesuvio, che da venerdi’ scorso si presenta con un cappuccio bianco nella parte sommitale.

Le temperature rigide hanno preservato il manto nevoso sul vulcano, che offre uno spettacolo suggestivo non solo a chi lo guarda dal Golfo di Napoli, ma anche a chi si affaccia sul panorama dall’isola di Capri.

La Protezione civile della Campania ha prorogato fino alla mezzanotte di oggi di domani l’allerta gialla per piogge intense sulla Piana campana, Napoli, Isole del Gofo di Napoli, Area Vesuviana, Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Tusciano e Alto Sele, Piana Sele e Alto e Basso Cilento. Si e’ passati invece al verde nell’Alto Volturno e Matese, Alta Irpinia e Sannio, Tanagro.



    Fino alla mezzanotte di oggi la perturbazione continuera’ a insistere soprattutto sulla fascia costiera dando luogo a precipitazioni locali, anche a carattere di rovescio o isolato temporale con conseguenti fenomeni di dissesto idrogeologico localizzati. Potranno ancora verificarsi, avverte la Protezione civile regionale, occasionali fenomeni franosi e caduta massi anche in assenza di precipitazioni e per effetto della saturazione dei suoli dovuta alle abbondanti piogge di questi giorni.

    Oggi su Napoli e provincia rovesci piovosi al mattino

    Nel dettaglio invece oggi su Napoli e provincia giornata caratterizzata da rovesci piovosi e schiarite, temperatura minima di 6°C e massima di 10°C. In particolare avremo pioggia debole e schiarite al mattino e al pomeriggio, cielo poco nuvoloso o velato alla sera.

    Durante la giornata di domani la temperatura massima verrà registrata alle ore 15 e sarà di 10°C, la minima di 6°C alle ore 23, lo zero termico più basso si attesterà a 900m alle ore 1 e la quota neve più bassa, 540m, alle ore 1. I venti saranno moderati da Est-Sud-Est al mattino con intensità di circa 11km/h, deboli da Sud-Est al pomeriggio con intensità di circa 10km/h, alla sera deboli provenienti da Est-Sud-Est con intensità di circa 8km/h. L’intensità solare più alta sarà alle ore 13 con un valore UV di 1.3, corrispondente a 383W/mq.


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Scoperto il tariffario della malavita romana dettato dal boss napoeltano Michele Senese o’ pazzo

    Eccolo il tariffario della malavita romana scoperto dagli investigatori che hanno fatto luce su una serie di omicidi eccellenti voluti nella maggior parte dei casi dal boss napoletano Michele senese detto 'o pazzo. Dai 40mila euro per un omicidio "Normale" ai 150mila per uccidere uno eccellente come il narcotrafficante albanese...

    Oroscopo di oggi 17 aprile 2024

    Oroscopo di oggi 17 aprile 2024:le previsioni dello zodiaco segno per segno ARIETE (21 marzo - 19 aprile): La Luna in Sagittario incoraggia oggi la vostra sete di avventura. È il momento giusto per fare nuove esperienze, viaggiare o iniziare un corso di studi. In amore, cercate di essere più...

    Arriva da Napoli per assistere la sorella gravemente malata e le ruba 10mila euro: condannato

    Un uomo di 61 anni di Napoli, P.F.A, è stato condannato in primo grado a 9 mesi di reclusione (con la sospensione condizionale) per truffa informatica e al pagamento di una multa di 500 euro. L'uomo ha approfittato della malattia della sorella, una 66enne residente a Montebelluna, per rubarle quasi...

    Superenalotto, il jackpot supera i 91milioni di euro. Tutte le quote

    Nessun "6", né "5+1". Il jackpot per il "6" sale a 91.300.000,00 euro. Questa la combinazione vincente: 1, 3, 11, 53, 75, 81 Numero Jolly: 61 Numero Superstar: 26 Queste le quote del Concorso Superenalotto/Superstar n.60 di oggi: Superenalotto 6: 0 totalizzano Euro:0,00 Punti 5+: 0 totalizzano Euro:0,00 Punti 5: 10 totalizzano Euro: 18.713,33 Punti 4:...

    Rapinano una banca a Carpi: arrestati 4 napoletani

    Il 7 febbraio un gruppo di rapinatori ha assaltato la Banca Popolare SanFelice 1893 di viale Manzoni a Carpi, nel modenese. Armati di cutter, i banditi hanno costretto i dipendenti a consegnare loro il denaro. Questa mattina la polizia ha eseguito l'ordinanza di custodia cautelare in carcere emessa dal Gip...

    IN PRIMO PIANO