🔴 ULTIME NOTIZIE :

Al via la rassegna Cantina e Cultura da Cantina Verace

Quattro autori per un febbraio da leggere e bere. Tutto pronto per Cantina&Cultura, il format che Cantina Verace (via Antonio Maria De Luca 4, Salerno) si prepara a inaugurare con la mini rassegna che vedrà protagonisti quattro autori salernitani, per proseguire poi con altri appuntamenti letterari, mostre d'arte, di ceramica...

Salerno, sbarca la nave Geo Barents con 248 migranti. Il video

Giornalisti tenuti lontani da un cordone di forze dell'ordine. Il sindaco Vincenzo Napoli: "Salerno città ospitale"

salerno sbarca geo barents

    La nave Geo Barents di Medici senza Frontiere ha attraccato al molo 3 Gennaio del porto di Salerno alle 8.33.

    A bordo, ci sono 248 migranti salvati in diverse operazioni nel Mediterraneo. Accompagnata dalle pilotine, la nave e’ entrata nel porto commerciale salernitano poco prima delle 8.30. Nelle acque del porto, presenti una motovedetta della Guardia costiera e due imbarcazioni della Guardia di Finanza. Imponente la presenza lungo la banchina tra forze dell’ordine, (che ha provveduto a tenere lontano i giornalisti impedendo di fare il nostro lavoro),volontari della Protezione civile e sanitari del 118.

    Uno striscione per dare il benvenuto ai migranti giunti al porto di Salerno a bordo della nave Geo Barents di Medici senza frontiere è stato esposto all’interno dell’area portuale da alcuni attivisti della nascente forum antirazzista di Salerno. Decine di persone stanno seguendo le attività dei soccorritori che stanno predisponendo le operazioni di sbarco che non sono ancora iniziate.

    “Noi siamo disposti all’accoglienza ed anche in questa circostanza stiamo dando prova di efficienza”. Lo ha detto il sindaco di Salerno, Vincenzo Napoli, parlando con i giornalisti al porto nell’attesa delle operazioni di sbarco dei migranti della nave “Geo Barents”.

    Quelli di oggi è il 25mo sbarco di migranti che avviene nello scalo portuale di Salerno. Ieri dal Comune era stato espressa qualche preoccupazione perché, come ha sottolineato lo stesso sindaco, gran parte delle squadre della Protezione civile regionale sono ancora impegnate a Casamicciola e si ha avuto qualche difficoltà – poi superata – nella composizione delle squadre da impiegare oggi a Salerno. “Noi andremo avanti senza esitazione perché questa azione umanitaria – ha proseguito – è indifferibile”. 

    Video servizio di Alessandro Memoli

    google news

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche

    Turbativa d’asta, reati prescritti per Biagio Izzo

    Sono stati prescritti i reati di turbativa d'asta a carico del noto attore napoletano Biagio Izzo. I reati risalenti al 2015 sono stati dichiarati prescritti...

    Bomba alle Poste centrali di Napoli: denunciato 32enne. Esclusa la pista anarchica

    Per la bomba alle poste centrali di Napoli i carabinieri hanno denunciato un 32enne. L’uomo è ritenuto gravemente indiziato di aver acceso la miccia dell’ordigno...

    Ruba la batteria di un’auto a Ponticelli: denunciato

    Stanotte gli agenti dell’Ufficio Prevenzione Generale, durante il servizio di controllo del territorio a Ponticelli, nel transitare in via De Meis hanno notato un...

    Scritte contro presidente Arcigay Napoli ‘Attacco indegno’

    Il direttivo di Antinoo Arcigay Napoli esprime massima solidarietà e vicinanza al suo presidente, Antonello Sannino, leader locale e nazionale della comunità Lgbt+, "da...