🔴 ULTIME NOTIZIE :

Falsificavano 50 euro: sette arresti e 8 indagati

Operazione dei carabinieri tra Napoli, Giugliano, Villaricca, Benevento e Teverola

Falsificavano 50 euro sette arresti
Foto dal web

    Stampavano 50 euro falsi e producevano patenti di guida e certificati medici. Sette persone sono state arrestare e altre otto sono indagate.

    Tra gli arrestati figurano anche un medico in servizio presso l’Asl Napoli 1 e un maresciallo dell’aeronautica militare in servizio come infermiere. L’operazione è stata portata a termine dai carabinieri del servizio anti falsificazione monetaria sotto il coordinamento della Procura di Napoli Nord.

    Gli arresti operati tra Napoli, Giugliano, Villaricca, Benevento e Teverola. la banda commercializzava le 50 euro falsi attraverso circuiti internazionali anche in Spagna e Francia. Il gruppo era legato a quelli che gestivano il centro di falsificazione con annessa stamperia scoperto nel novembre del 2021.

    La gang era capace anche di produrre marche da bollo false, oltre a patenti e documenti di identità utilizzati soprattutto da pregiudicati e cittadini stranieri. Nel corso dell’operazione sono state 49 patenti di guida, 6 patenti nautiche, tre certificati di vaccinazione anticovid, 8 fogli rosa, 3 permessi provvisori di guida.

    google news

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    Leggi anche

    Gollini: “Napoli gruppo unito. Stagione che può valere tanto”

    "Sono felice di essere arrivato al Napoli, mi sento come in famiglia". Così Pierluigi Gollini parla ai microfoni di Radio Kiss Kiss e per...

    Napoli Roma, azzurri multati di 10mila euro per uso laser

    Sono due i giocatori squalificati dal giudice sportivo di Serie A, Gerardo Mastrandrea, in relazione alle partite della 20/a giornata di campionato. Si tratta...
    03:09:42

    Matteo Messina Denaro: i segreti dell’ultimo Padrino

    Noto come "u' siccu" (il magro) o Diabolik, tra i mandanti di numerosi omicidi, degli attentati contro i giudici Giovanni Falcone e Paolo Borsellino,...

    Napoli, bar di piazza Principe Umberto rubava energia elettrica: denunciati titolare e gestore dell’attività

    Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Vicaria-Mercato, durante un servizio di controllo del territorio, hanno controllato un esercizio commerciale di piazza Principe Umberto accertando...