🔴 ULTIME NOTIZIE :

Truffa anziano, 22enne di Torre del Greco arrestata all’aeroporto di Capodichino

Avrebbe rubato 7.700 euro in contanti ad un anziano convinto di stare pagando per il ritiro di un pacco indirizzato al nipote. Invece l'uomo era vittima di una truffa, che dopo la denuncia ha portato all'arresto della presunta responsabile, una ragazza di 22 anni (della quale non sono state fornite...
google news

Capodanno, a Napoli 3 giorni festa: Rkomi e Belen in piazza

Il sindaco Manfredi: "Quello di Napoli sarà il più bel Capodanno d'Italia. Mentre per l'anno prossimo puntiamo al piu' bello del mondo".

    Capodanno, a Napoli 3 giorni festa: Rkomi e Belen in piazza

    “Quello di Napoli sarà il più bel Capodanno d’Italia. Mentre per l’anno prossimo puntiamo al piu’ bello del mondo”. Dalle parole del sindaco, Gaetano Manfredi, traspare tutto l’ottimismo e una ritrovata fiducia, dopo i festeggiamenti di fine anno in piazza, in sordina del 2021, a causa delle limitazioni per il Covid.

    Il format presentato dall’amministrazione prevede una tre giorni, dal 29 al 31, con il concerto di mezzanotte che torna in piazza del Plebiscito e con una coda in programma il primo gennaio, quando nella Basilica di San Domenico Maggiore andrà in scena la Cantata dei pastori.

    L’idea della tre giorni, che si realizza per la prima volta a Napoli, punta a tenere insieme l’idea della festa popolare e le opportunita’ di sviluppo economico e culturale, in una citta’ che ospiterà oltre un milione di turisti nel periodo natalizio.

    Per l’apertura, il 29 dicembre, 40 giovani talenti provenienti da tutta Italia rivisiteranno i grandi classici di Pino Daniele, mentre a Eduardo De Filippo sara’ dedicato un momento speciale, con proiezioni e live. Pino ed Eduardo saranno uniti idealmente da ‘O Presepe’, uno dei brani strumentali che il cantautore scomparso nel 2015 dedico’ al maestro del teatro. La serata che anticipa il Capodanno sarà dedicata quasi interamente ai giovani e alle donne.

    Le figure femminili napoletane che si sono distinte nel panorama musicale nazionale si ispireranno alla musica tradizionale partenopea, interpretandola in chiave moderna. Padrino della serata sarà Rkomi, l’artista milanese che ha vinto sette dischi di platino con ‘Taxi Driver’, raggiungendo la vetta delle classifiche di Spotify. Dopo il successo all’ultima edizione di Sanremo con ‘Insuperabile’, a Napoli riproporrà le sue hit più famose, in una fusione tra funk, rap e pop.

    Gran finale in piazza del Plebiscito: a partire dalle 21,30 del 31 dicembre , sul palco salirà Peppe Iodice, con un’edizione speciale del suo ‘Peppy Night’, lo show televisivo nato durante il periodo del lockdown e diventato, nel tempo, un appuntamento fisso. Tra i principali ospiti spiccano i nomi di Stefano De Martino, Belen Rodriguez, Lina Sastri, Biagio Izzo e Peppino di Capri. Dopo il brindisi di mezzanotte, si accenderanno le luci della discoteca, che proseguira’ anche sul lungomare cittadino.

    “E’ il Capodanno della rinascita – rimarca Manfredi – lo festeggiamo nuovamente in piazza e lo facciamo con grande spirito di partecipazione, guardando al nuovo anno con ottimismo, senza pero’ dimenticare le persone che soffrono, a cominciare dai nostri amici di Casamicciola”. Il sindaco si dice ottimista anche sull’ipotesi di prolungamento dell’orario del trasporto pubblico per i giorni festivi. “E’ incorso una discussione tra azienda e sindacati – spiega – ma penso che arriveremo a una soluzione”.


    google news

    LEGGI ANCHE

    Napoli, un coccodrillo che nuota a Mergellina : ecco cosa è successo

    A Napoli è stato avvistato un coccodrillo al largo della Rotonda Diaz e ripreso  anche in alcuni video. Ecco di cosa si tratterebbe secondo...

    Napoli, 7 coltellate all’ex ras del Cavone, Salvatore Alfano

    E' stato attirato in una trappola e ora è ricoverato nel reparto rianimazione dell'ospedale pellegrini di Napoli. Salvatore Alfano, 42enne detto ras del Cavone legato...

    Rissa nel derby tra San Giuseppe e Napoli di Futsal, le immagini della vergogna

    Si è scatenata una violenta rissa nel derby di futsal tra San Giuseppe e Napoli valido per il campionato di serie A. “Abbiamo ricevuto alcuni...

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita