PUBBLICITA

< Tutte le notizie

Capodanno a Napoli: show in piazza con Iodice, Belen e Di Martino

Due discoteche sul lungomare, a Castel dell'Ovo spettacolo pirotecnico

capodanno a napoli
PUBBLICITA

Domani 31 dicembre continua la quattro giorni del Capodanno a Napoli.

I primi appuntamenti al via in mattinata con due orchestre giovanili volute dal sindaco Manfredi “per esaltare e dare lustro ai percorsi formativi musicali dei giovanissimi”. La sera inizieranno i grandi festeggiamenti che introducono al 2023.

Dalle 21:30 a piazza del Plebiscito leggerezza, buon umore e musica con uno spettacolo trasversale che accompagnerà i presenti fino al countdown della mezzanotte con i saluti del sindaco. Il grande evento ha come mattatore Peppe Iodice e con lui il cast del Peppy Night, Francesco Mastandrea, Francesco Procopio, Daniele Decibel Bellini.

Ospiti sul palco Belen Rodriguez, Stefano De Martino, Biagio Izzo, Gianni Simioli, Lina Sastri, Clementino, Andrea Sannino, Rosario Miraggio e Gianluca Capozzi. Dopo la mezzanotte gran finale con dj set Daniele Decibel Bellini e live di Lucariello e Franco Ricciardi.

Napoli saluterà il 2022 ed accoglierà il 2023 anche con ‘Etnica’, due discoteche all’aperto sul Lungomare, dalle 22, alla Rotonda Diaz e piazza Vittoria. Il progetto prevede l’unione di suoni e canzoni dei popoli che si affacciano sul mediterraneo, non ultima la canzone napoletana di ieri e di oggi.

Fino all’alba del primo gennaio una originale e trasversale miscela musicale fonderà i ritmi, i suoni e le lingue delle diverse etnie che si affacciano sul Mare di Mezzo con l’elettronica e la dance prodotta all’ombra del Vesuvio.

Alle consolle e on stage della Rotonda Diaz si alterneranno i set elettronici di Au¨ra; Da Believer, Fiona Kraft; Gianni Romano e il live del cantautore Emanuele Romano. In simbiosi con le esibizioni live lo show del Circo Nero Italia, fatto di mimi, attori, danzatori, coreografi e atleti, e poi di costumi, luci ed effetti speciali, esprimerà tutti i codici dell’entertainment più contemporaneo.

Il palco in piazza Vittoria, invece, diventerà un dancefloor con connotati pop, rap e dance. Si parte con la voce dell’astro nascente della musica italiana Dadà, del rapper Tueff e del cantante Andrea Settembre e si prosegue con i dj set dance, hip hop e rock di DJ Cerchietto, Danilo De Santo, Irene Ferrara e Rossella Essence supportati dal vocalist Goldie Voice. Prima della notte del 31 dicembre, Etnica sarà anche un party diffuso e itinerante nei luoghi simbolo della città, gli spettacoli sul Lungomare avranno infatti un prologo nei giorni precedenti il Capodanno: una serie di performance a sorpresa verranno realizzati nelle piazze e nelle vie più amate dai napoletani e dai numerosissimi turisti.

Infine a Castel dell’Ovo, alle due di notte, in programma lo spettacolo pirotecnico. In occasione degli eventi di domani è garantita la mobilità pubblica con un servizio no-stop di metropolitana Linea 1 e Funicolare centrale. Per consentire il regolare svolgimento delle manifestazioni Capodanno a Napoli in piazza del Plebiscito e sul lungomare, è stato istituito un particolare dispositivo di traffico.

Dalle 18 e fino a cessate esigenze del 31 dicembre c’è il divieto di transito veicolare, eccetto i veicoli di emergenza, di soccorso e delle forze dell’ordine.

COMMENTA

LEGGI ANCHE

IN PRIMO PIANO

PUBBLICITA