google news

Campania, al via progetto Dedalo: navette gratuite per siti culturali Campi Flegrei

Presentato il progetto che fino a domenica 15 gennaio 2023, consentirà di raggiungere i principali siti archeologici dei Campi Flegrei.

    Campania, al via progetto Dedalo: navette gratuite per siti culturali Campi Flegrei. Presentato il progetto che fino a domenica 15 gennaio 2023, consentirà di raggiungere i principali siti archeologici dei Campi Flegrei.

    È stato presentato oggi il progetto Dedalo, il servizio di bus turistici che fino a domenica 15 gennaio 2023 consentirà di raggiungere i principali siti archeologici dei Campi Flegrei.

    L’iniziativa – programmata e finanziata dalla Regione Campania tramite Scabec – Società Campana Beni Culturali in collaborazione con Eav – Ente Autonomo Volturno e con Federalberghi Campi Flegrei e Campi Flegrei Active – si inserisce all’interno delle attività promosse e realizzate nell’ambito di Procida Capitale della Cultura 2022.

    Al fine di implementare e ottimizzare il collegamento tra i luoghi della cultura del Parco Archeologico dei Campi Flegrei e dei Comuni di Bacoli, Monte di Procida e Pozzuoli, dalle ore 9.00 alle ore 18.00 due navette da circa 30 posti ciascuna effettueranno 10 corse giornaliere circolari che condurranno i passeggeri nei seguenti siti d’interesse culturale: Macellum di Pozzuoli, Rione Terra, Anfiteatro Flavio, Parco Archeologico di Cuma, Museo Archeologico dei Campi Flegrei nel Castello di Baia, Parco Sommerso di Baia, Parco Archeologico delle Terme di Baia, Piscina Mirabilis e Casina Vanvitelliana. Sono inoltre previsti una serie di percorsi naturalistici quali le passeggiate al Lago D’Averno, al Lago di Lucrino, al Lago Fusaro e al Faro di Miseno.

    I due vettori, che seguiranno percorsi differenti, si incontreranno al porto di Baia per favorire lo scambio passeggeri. La prima navetta seguirà un itinerario, segnalato con un’apposita cartellonistica installata presso le pensiline Eav, che parte da Pozzuoli, raggiungerà Cuma, il Lago D’Averno e Baia (Bacoli) per far ritorno a Pozzuoli e poi ripartire; la seconda, invece, partirà dalla stazione di Torregaveta, raggiungerà Monte di Procida, Miseno, Baia (Bacoli) per fare ritorno a Torregaveta e ripartire.

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV