A Cicciano hashish in cucina: 25enne arrestata dai Carabinieri

SULLO STESSO ARGOMENTO

A Cicciano hashish in cucina: 25enne arrestata dai Carabinieri. Il fiuto dei cani antidroga non fallisce: in manette Emanuela Di Giuseppe

I carabinieri della stazione di Cicciano e del nucleo cinofili di Sarno hanno arrestato per detenzione di droga a fini di spaccio Emanuela Di Giuseppe, 25enne del posto già nota alle forze dell’ordine.

Il fiuto dei cani antidroga non ha fallito e nell’abitazione della giovane ha riconosciuto l’inconfondibile odore di hashish. Era nascosta nella cappa aspirante della cucina.

    Con la droga anche 190 euro in contante ritenuto provento illecito, materiale per il confezionamento delle dosi e un bilancino di precisione. La donna è ora ai domiciliari, in attesa di raccontare al giudice la sua versione dei fatti.

    Un altro arresto per droga è stato portato a termine dai carabinieri della sezione radiomobile di Castellammare di Stabia hanno fatto scattare le manette ai polsi di Simone Chierchia, 22enne del posto accusato di detenzione di droga a fini di spaccio.

    Quando i militari gli hanno imposto l’alt, il giovane era in sella al suo scooter. Non ha esitato un attimo e ha lanciato via un bussolotto di plastica. I carabinieri hanno visto tutto, hanno fermato il 22enne e recuperato l’involucro. All’interno 11 dosi di cocaina.Chierchia è finito ai domiciliari, in attesa di giudizio.

     



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Quartieri Spagnoli, arrestato il figlio del boss Ciro Mariano

    Raffaele Mariano, 48 anni, aveva appena rapinato due giovani

    Napoli, lancia borsello con la droga dalla finestra: arrestata incensurata

    E' accaduto a San Pietro a Patierno dove è finita in manette una donna di 26 anni

    Estrazioni del Lotto e numeri vincenti 10eLotto del 20 febbraio

    Ecco le estrazioni del Lotto di oggi 20 febbraio: BARI 04 76 81 14 49 CAGLIARI 12 25 58 47 72 FIRENZE 44 47 11 34 32 GENOVA...

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE