Napoli, ospedale Pellegrini circondato da cumuli di rifiuti

Napoli, ospedale Pellegrini circondato da cumuli di rifiuti, Borrelli (Europa Verde): “Assurdo che strade intorno al nosocomio siano ridotte così, installare fototrappole per incastrare gli zozzoni”. “Sono aumentate, negli ultimi giorni, le segnalazioni da parte dei cittadini che sollevano un grave problema di igiene nei pressi dell’Ospedale Pellegrini di Napoli. Dalle foto inviate si evince […]

google news

Napoli, ospedale Pellegrini circondato da cumuli di rifiuti, Borrelli (Europa Verde): “Assurdo che strade intorno al nosocomio siano ridotte così, installare fototrappole per incastrare gli zozzoni”.

“Sono aumentate, negli ultimi giorni, le segnalazioni da parte dei cittadini che sollevano un grave problema di igiene nei pressi dell’Ospedale Pellegrini di Napoli.

Dalle foto inviate si evince come le strade che circondano il nosocomio siano piene di cumuli di rifiuti, per non parlare del fortissimo odore di cucina che parte dai numerosi esercizi commerciali che si trovano nelle strade adiacenti e che penetra fin dentro le finestre delle corsie dell’ospedale. Una situazione assurda e indecente alla quale va posto rimedio immediato.

Chiedo pertanto all’amministrazione cittadina di installare delle fototrappole per identificare e multare severamente gli zozzoni che inquinano la nostra città, oltre ad una pulizia costante dell’area attorno al Pellegrini e a tutti gli ospedali napoletani, per una semplice ragione igienico sanitaria.

Per tutelare davvero la salute dei nostri cittadini non si possono ignorare problemi così macroscopici”. Questo quanto affermato da Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Covid in Campania, aumentano tasso positività e ricoveri ordinari

Stabile l'occupazione delle terapie intensive, nessun nuovo decesso da covid in Campania

Consegnate le borse di studio ‘Renato Caccioppoli’

Premiati due studenti di Ponticelli.

Due aggressioni a personale sanitario a Napoli e ad Acerra

Operatore sanitario aggredito a pugni all'ospedale del Mare mentre a villa dei Fiori di Acerra alcuni utenti hanno distrutto l'accettazione

Caro bollette, a Napoli panificatori in piazza con una bara

In piazza Plebiscito a Napoli distribuito pane gratis ai cittadini contro il caro bollette

IN PRIMO PIANO

Pubblicita