google news

A Napoli bimba di 10 mesi intossicata dalla cannabis: è grave

La piccola proveniente da Pomigliano d'arco è ricoverata al Santobono. Aperta un'indagine

    Bimba di 10 mesi intossicata dalla cannabis ricoverata in gravi condizioni al Santobono di Napoli.

    Sulla vicenda sono state avvertite le forze dell’ordine che hanno aperto un’inchiesta. Secondo quando hanno accertato i medici specialisti dell’ospedale pediatrico napoletano, la bimba, proveniente da Pomigliano d’Arco, ha avuta una intossicazione da tetraidrocannabinolo, sostanza comunemente conosciuta come Thc, ovvero la componente psicoattiva presente nella cannabis.

    E avrebbe ingerito anche una ingente quantità per la sua età. La vicenda anticipata da Il Mattino- sconcerta abbastanza non fosse altro per la gravità del caso e la tenera età della paziente. L’inchiesta ora tende a stabilire le responsabilità dei genitori ma soprattutto come e potuto accadere.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Napoli, rapina a un commerciante: bottino 40mila euro. Il video

    Le condizioni della piccola ora sono ancora gravi, anche se al momento del suo arrivo in ospedale erano disperate. I medici le hanno praticato tutte le cure necessarie a partire da purganti specifici e altri farmaci per la decontaminazione dell’intestino. Ora è ricoverata in terapia subintensiva. Si dovrà attendere la giornata di oggi per poter capire la reazione della piccola alle cure.

     

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV