Napoli, aggredito a colpi di bottiglia in piazza Bellini: aperta un’inchiesta

Napoli. Le forze dell’ordine sono sulle tracce dei 4 violenti aggressori che sabato sera hanno picchiato a colpi di bottiglia un giovane in piazza Bellini. La notizia è stata raccontata, attraverso la pagina facebook del consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, da una persona presente all’aggressione attraverso. “Sabato 17 settembre, a Piazza Bellini, una persona è […]

google news

Napoli. Le forze dell’ordine sono sulle tracce dei 4 violenti aggressori che sabato sera hanno picchiato a colpi di bottiglia un giovane in piazza Bellini.

La notizia è stata raccontata, attraverso la pagina facebook del consigliere regionale Francesco Emilio Borrelli, da una persona presente all’aggressione attraverso.

“Sabato 17 settembre, a Piazza Bellini, una persona è stata malmenata da ben 4 persone e uno di questi gli ha anche rotto una bottiglia in testa, il tutto a pochi passi da una camionetta dell’esercito con 4 militari che ha atteso la fine della rissa per soccorrere l’uomo aggredito.

I 4 aggressori hanno smesso solo per l’intervento di una persona che mi sembrava essere un parcheggiatore abusivo. Io ancora non credo a quanto ho visto. Chiedo che venga aperta un’indagine per fare subito chiarezza su quanto accaduto a piazza Bellini”.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Armi e droga a Torre Annunziata e Napoli: arrestato un francese, due denunciati

La polizia ha ritrovato in due appartamenti a Torre Annunziata e a Napoli droga e armi: arrestato un cittadino francese, denunciati altri due uomini

A Sessa Aurunca spaccio in Apecar: fermati 2 giovani

Operazione dei carabinieri a Sessa Aurunca: i due finiti agli arresti domiciliari

A Napoli arrestato pusher nel centro storico

 Si tratta di un 54enne di Capo Verde, con precedenti di polizia arrestato in via Poerio

A Castellammare inaugurata la ludoteca Artigiani di Preziosità

Iniziativa voluta da don Luigi Milano, parroco della parrocchia del Carmine a Castellammare

IN PRIMO PIANO

Pubblicita