google news

Amicizia, Dialogo, Sport e Cultura al Kurultai 2022 a Dobrogea-Romania

La 7a edizione del Festival interculturale internazionale KURULTAI 2022

    Si e’ conclusa con successo la 7a Edizione del Festival Internazionale Kurultai 2022, che si e’ tenuta nella regione Dobrogea in Romania. L’edizione ha visto la partecipazione di 500 ospiti provenienti da 40 Paesi ed ha dato un eccezionale contributo al dialogo interculturale ed interetnico.

    L’Unione Democratica Tartara, che ha organizzato l’evento, ha raggiunto l’obiettivo anche questa volta con la promozione della convivenza tra diverse culture e l’amicizia sviluppata con iniziative sportive e gastronomiche a partire dalle tradizione turco-tartare. Cosi i numerosi visitatori hanno potuto godere spettacoli di musica, eventi di sport e e di arte tradizionale in un ambiente armonioso, interetnico e protetto.

    Tra le numerose iniziative e’ da segnalare il Primo Simposio Internazionale “Identita’ Culturale: Diritti Umani e Patrimonio dell’Unescu” con la partecipazione dei rappresentanti dei 40 Paesi presenti e del Governo e delle Istituzioni che si occupano di integrazione. Questo evento e’ stato molto apprezzato dalle persone che ogni giorno si occupano di preservare e promuovere la propria identita’ culturale in un clima di tolleranza e di pace.

    Al Simposio hanno presenziato la deputata al Parlamento di Romania Cristina Rizea, del deputato al Parlamento di Turchia Abdul Kadir Karaduman, ed hanno inviato messaggi le Ambasciate della Nigeria e del Kazakistan, il Sig. Soltesz Levente per l’Ambasciata di Ungheria, la Sig.ra Georgiana Talaba del Ministero dell’Imprenditoria e del Turismo, il sindaco del comune di Silistea Sig. Mihai Soare, il Sig. Adrian Bulgaru Direttore IRDO, il Sig.Istvan Haller del CNCD, la Sig.ra Oana Branda per ISACCL, il Direttore della Federazione Sport Equestri e Tradizionali Sig. Bakdaulet Sabitov, Furkan Akhmed Presidente della Federazione Sport Tradizionali, il Presidente della World Slinging Federation Jose Ribas Ribas, il Sig. Kopecznyi Gabor per la Fondazione Turan, il Presidente di Ankara Klubu Mr. Metin Ozaslan, il rappresentanre della comunita’ Tartara in Crimea Mr. Suleiman. L’opera dell’UDT ha creato un clima di collaborazione culturale e di convivialita’ apprezzato da tutti i presenti.

    Tantissime le manifestazioni di danza, eseguiti da numerosi artisti provenienti dai 40 Paesi che hanno aderito al Festival. Nei programmi sportivi l’UDT ha inserito ben 7 Coppe del Mondo di Sport Tradizionali.

    L’UDT e’ fiera di essere riuscita, rilanciando il Festival Kurultai, in breve tempo e grazie ad un lavoro incessante e serio a portare ben 40 Paesi alla partecipazione a questa Edizione, ben ricordando i soli 4 Paesi presenti alla 1 Edizione. La chiusura del Festival e’ stata molto emozionante con i Falo’ titolati “chiamando gli antenati”.

    TI POTREBBE INTERESSARE ANCHE: Kurultai 2022, al via la 7a edizione del Festival Interculturale Internazionale

    Kurultai 2022 ha dato ancora una forza maggiore alla causa della integrazione nella diversita’ . Costruire societa’ interetiche e multiculturali vuol dire preservare la pace e la convivenza tra tutti i Popoli. Questo e’ il grande messaggio del Festival voluto dal Presidente dell’UDT Naim Belgin.

    google news

    ULTIME NOTIZIE

    IN PRIMO PIANO

    Pubblicita

    CRONACHE TV