Allerta Meteo Campania: proroga fino a donami. Il tempo peggiora

Napoli. La Protezione Civile della Regione Campania, ha emanato un nuovo avviso di allerta meteo per piogge e temporali anche di forte intensità su tutta la Campania valido fino alle 18 di domani, sabato 17 settembre. L’allerta è di livello Arancione per molte zone, i temporali saranno intensi sull’intero territorio regionale. La nuova allerta si […]

google news

Napoli. La Protezione Civile della Regione Campania, ha emanato un nuovo avviso di allerta meteo per piogge e temporali anche di forte intensità su tutta la Campania valido fino alle 18 di domani, sabato 17 settembre.

L’allerta è di livello Arancione per molte zone, i temporali saranno intensi sull’intero territorio regionale. La nuova allerta si sovrappone e affianca quella già in vigore.

Questo lo scenario in dettaglio: Fino alle 18 di oggi, venerdì 16 settembre il livello di criticità Idrogeologica e Idraulica è: Arancione sulle seguenti zone 1, 2, 3, 5 (Piana Campana, Napoli, Isole, Area Vesuviana; Alto Volturno e Matese; Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Tusciano e Alto Sele) con temporali che potrebbero essere di forte intensità;

Giallo su tutto il resto della regione, ma con temporali che in ogni caso potrebbero essere intensi. Dalle 18 di oggi fino alle 18 di domani il livello di criticità Idrogeologica e Idraulica è: Arancione, sulle zone 3,5,6,8 (Penisola Sorrentino-Amalfitana, Monti di Sarno e Monti Picentini, Tusciano e Alto Sele; Piana Sele e Alto Cilento; Basso Cilento) dove quindi si prevede un peggioramento; – Gialla sulle restanti zone.

LEGGI ANCHE  San Giorgio, 'Natività vesuviana 2021-2022'. Il 5 gennaio il concerto di M'barka Ben Taleb

Dalla mattina di domani entra in vigore anche una allerta meteo per venti forti e mare agitato, con possibili mareggiate lungo le coste esposte. Possibili fulmini. I temporali potranno dar luogo, soprattutto nelle zone in cui l’allerta è arancione, a instabilità di versante, anche profonda, con frane e colate rapide di fango e caduta massi.

In tutta la Campania si prevede un rischio idraulico e idrogeologico: sono possibili allagamenti, ruscellamenti, innalzamento dei livelli idrometrici dei corsi d’acqua, scorrimento delle acque nelle sedi stradali, caduta massi e occasionali fenomeni franosi legati a condizioni particolarmente fragili del territorio.

La Protezione Civile della Regione Campania raccomanda agli enti competenti di porre in essere tutte le misure atte a prevenire e contrastare i fenomeni previsti in ordine al rischio idraulico e idrogeologico per forti temporali, in linea con i rispettivi Piani comunali. Si segnala altresì la possibilità di fulmini. Prestare attenzione alla corretta tenuta del verde pubblico e delle strutture esposte alle sollecitazioni dei venti e del moto ondoso nonché ai successivi avvisi della Protezione Civile.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Rispondi

Leggi anche

Covid in Campania, 2.388 nuovi positivi e tre decessi

I nuovi positivi sono 15.174. In terapia intensiva occupati 10 posti letto

Procida 2022, il teatro lo fanno i cittadini: in scena ‘L’immortale’ di Borges

Procida 2022, il teatro lo fanno i cittadini: in scena “L’immortale” di Borges Attori non professionisti per una straordinaria esperienza che intreccia il capolavoro della...

Caivano, nasconde la droga colorata nel congelatore: arrestato 36enne

Ancora un arresto dei carabinieri nel parco Verde di Caivano

Al via il nuovo Campania Libri-Festival della Lettura e dell’Ascolto

Dal 29 settembre al 2 ottobre. Ospiti della prima giornata il Premio Nobel Orhan Pamuk, Cristina Comencini, Alessandro Gassmann e tanti altri.

IN PRIMO PIANO

Pubblicita