Maxi rissa di Ferragosto a Pollica, denunciati in 5

SULLO STESSO ARGOMENTO

I Carabinieri della compagnia di Vallo della Lucania, in collaborazione con il Reparto operativo-Nucleo investigativo del comando provinciale di SALERNO e con la stazione di Sant’Anastasia, hanno individuato e denunciato i responsabili della rissa di Ferragosto ad Acciaroli di Pollica presso un noto stabilimento balneare.

Si tratta di 5 giovani provenienti dal Napoletano i quali, per futili motivi, hanno iniziato a spintonarsi sulla terrazza della struttura dove erano presenti tantissimi avventori che si stavano intrattenendo per festeggiare il Ferragosto.

Improvvisamente gli spintoni, poi il tutto e’ proseguito e degenerato in rissa sulla spiaggia mentre molti clienti, spaventati, si allontanavano dal locale nel parapiglia generale. Pochi minuti e tutti si sono dileguati. La notizia, compresi i video che ritraevano la vicenda, ha fatto il giro dei social e diventata virale mentre i militari, subito intervenuti con numerose pattuglie sul posto, hanno lavorato incessantemente fino a giungere all’individuazione dei 5 giovani per i quali e’ scattata la denuncia alla procura della Repubblica di Vallo della Lucania.



LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui

telegram

LIVE NEWS

Campi Flegrei, Legambiente denuncia ritardi e mancanze nella pianificazione e sicurezza

Napoli. Legambiente ha lanciato un duro monito sulla situazione...

DALLA HOME

Campi Flegrei, Legambiente denuncia ritardi e mancanze nella pianificazione e sicurezza

Napoli. Legambiente ha lanciato un duro monito sulla situazione dei Campi Flegrei, definendo la sicurezza dei cittadini "affidata a interventi emergenziali o meglio estemporanei da predisporre e attuare nel pieno della crisi bradisismica in atto." L'associazione ambientalista denuncia una serie di responsabilità istituzionali: in primo luogo l'assenza di un'adeguata pianificazione...

Napoli. Controlli della Polizia locale, sanzioni per occupazione abusiva

Personale della Polizia Locale di Napoli, appartenente all'Unità Operativa San Lorenzo, ha condotto una serie di controlli sulle occupazioni di suolo pubblico in diverse zone della città. Durante l'operazione, sono stati verificati esercizi commerciali in via Costantinopoli, piazza Museo, via Duomo, via Gianturco, piazza Cavour, via Carlo di Tocco...

CRONACA NAPOLI

TI POTREBBE INTERESSARE