Ischia, truffano un’anziana: arrestati 2 giovani

Ischia. Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Ischia sono intervenuti in via Leonardo Mazzella a Ischia per la segnalazione di una truffa ai danni di un’anziana. I poliziotti, una volta sul posto, hanno notato, nei pressi dell’abitazione della donna, un uomo che si stava dirigendo verso il porto dove, insieme ad un’altra persona che […]

google news
ischia truffano anziana
foto archivio

Ischia. Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Ischia sono intervenuti in via Leonardo Mazzella a Ischia per la segnalazione di una truffa ai danni di un’anziana.

I poliziotti, una volta sul posto, hanno notato, nei pressi dell’abitazione della donna, un uomo che si stava dirigendo verso il porto dove, insieme ad un’altra persona che lo stava attendendo, ha acquistato dei biglietti per imbarcarsi; gli operatori, con il supporto di personale del Reparto Prevenzione Crimine Campania, hanno bloccato i due trovandoli in possesso di 1965 euro.

In quei frangenti, presso gli uffici del Commissariato si è presentata l’anziana donna la quale ha raccontato che, poco prima, aveva consegnato 2000 euro ad un postino poiché aveva ricevuto la telefonata di un uomo il quale, spacciandosi per il nipote, le aveva chiesto di corrispondere al corriere la somma di denaro per la ricezione di un pacco.
Un 21enne napoletano e un 26enne giuglianese sono stati arrestati per truffa aggravata, mentre il denaro è stato riconsegnato alla vittima.

google news

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

Leggi anche

Al Teatro Ricciardi arriva Francesco Patanè protagonista di Ti mangio il cuore

Si comincia domenica 2 ottobre alle ore 18.00 con una serata speciale dedicata ad un film tanto atteso

 Napoli, sorpreso a spacciare droga a Porta Nolana: arrestato

Operazione della polizia in vico vico Gabella della Farina

Il bidello assassino di Melito non collabora. La figlia: “Mi vergogno”

Convalidato il fermo di Giuseppe Porcelli, per la procura è lui l'assassino del professore di sostegno Marcello Toscano

Castello di Cisterna, spari contro il bar della movida

Colpi di arma da fuoco questa notte contro il bar O19 di Castello di Cisterna

IN PRIMO PIANO

Pubblicita