Quartieri Spagnoli, si aggira di sera armato di taser: il giovane apparterrebbe ad un clan del Pallonetto

SULLO STESSO ARGOMENTO

Criminalità e delinquenza sono flagelli che colpiscono tanti territori napoletani, tra cui i Quartieri Spagnoli dove il fenomeno delle baby-gang è in costante crescita.

Come segnalato da alcuni residenti al Consigliere Regionale di Europa Verde Francesco Emilio Borrelli, di sera si aggirerebbe per i vicoli un ragazzino armato di taser, come dimostrato anche da alcuni video postati sui social.

“Consigliere, la notte sui quartieri spagnoli tra tiktoker e baby gang che camminano liberamente anche armati c’è l’anarchia totale. Abbiamo paura.”- racconta uno dei segnalanti.

    Secondo i testimoni, il giovane armato di pistola elettrica sarebbe appartenente ad una famiglia che per anni ha retto un clan egemone al Pallonetto di Santa Lucia.

    “Abbiamo avvertito le forze dell’ordine di questa vicenda, chiedendo che si indaghi. Il punto è che i Quartieri Spagnoli sono in balia di criminali, camorristi e delinquenti che si formano grazie all’educazione criminale impartita dalle loro famiglie. Per questi ragazzi l‘unica speranza è quella di essere allontanati dagli ambienti familiari, non c’è alternativa.

    Le Istituzioni ora devono pensare alla sicurezza dei cittadini riportando la legalità con interventi massicci e duri e non soltanto con la presenza a corrente alternata delle forze dell’ordine.”- le parole di Borrelli.



    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Castellammare, fermato il presunto killer di Alfonso Fontana. Funerale show al “Fasano”

    Fermato il ras del Bronx, Catello Martino detto "puparuolo". Un furto la causa dell'omicidio

    Camorra, il boss latitante Dario Federico: “Marina di Stabia? Oramai è il mio feudo…”

    Le intercettazioni che inchiodano il boss latitante di Pompei, Dario Federico che dopo aver picchiato e minacciato il responsabile commerciale del porto di Marina di Stabia ha ottenuto una serie di "favori"

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE