Napoli, ferito ai Quartieri Spagnoli il figlio del narcos Giuseppe Soriente

SULLO STESSO ARGOMENTO

Napoli. Tre colpi di pistola alle gambe e un proiettile che per poco non gli perfora la femorale. Ha rischiato di morire Vittorio Sorriente, 20 anni, dei Quartieri Spagnoli a Napoli, figlio del narcos Giuseppe.

Ieri notte ha raccontato ai carabinieri della compagnia Napoli centro di aver subito un tentativo di rapina in via Foria. La circostanza lascia invece molti dubbi perche’ gli investigatori ritengono che il giovane sia stato vittima di un agguato proprio ai Quartieri Spagnoli dove sono in corso fibrillazioni violente tra gruppi di giovanissimi per il controllo del territorio.

Una guerra a suon di pestaggi, di incendi, di sparatorie e anche agguati, da una parte e dall’altra. Non solo per il micro traffico di droga ma soprattutto per la gestione degli affari legati alla movida della zona ‘bassa’ dei Quartieri che da un anno ha portato migliaia di ragazzi e turisti tra i vicoli per aperitivi o cene all’aperto.


Torna alla Home

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui


Tatuatore gambizzato a Pomigliano d’Arco: ai domiciliari Agostino Velluso

Il gip di Nola, Simona Capasso ha accolto l'istanza degli avvocati Fabrizio De Maio e Gennaro Demetrio Paipais e disposto gli arresti domiciliari per Agostino Velluso, appena 26 anni ma già con precedenti. Velluso era stato arrestato con l'accusa di avere gambizzato, insieme con un complice, un tatuatore di Pomigliano...

I campioni stranieri della Serie A raccontano il ‘Made in Italy’

Un'iniziativa volta a celebrare l'unicità e la bellezza dei territori italiani prende forma grazie alla collaborazione tra la Lega Serie A, il Ministero degli Affari Esteri e della Cooperazione Internazionale, Ice-Agenzia e i 20 Club di Serie A Tim. Il progetto "Campioni del Made in Italy", illustrato sul sito...

Il Napoli a lavoro verso l’Empoli: lavoro personalizzato per due difensori

Il Napoli è sceso in campo questa mattina per prepararsi al meglio in vista della prossima sfida di campionato contro l'Empoli, in programma nella giornata di sabato al 'Castellani'. Sul campo 1 del centro sportivo, i giocatori hanno affrontato una sessione di allenamento articolata. L'allenamento è iniziato con esercizi di...

Gli studenti di Caivano in stage a Coverciano. Gravina: “Un’iniziativa di valore”

Il ristorante e l'albergo di Coverciano, diventati ormai punti di riferimento nel panorama calcistico italiano, non solo ospitano il Centro Tecnico Federale ma sono anche luoghi di ritrovo per gli Azzurri e le Azzurre durante i loro ritiri per preparare gli impegni internazionali. Situati alle porte di Firenze, questi...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE