Festa della Repubblica a Napoli: gli insigniti alla medaglia d’onore

SULLO STESSO ARGOMENTO

Modalità lettura

76° Anniversario della Fondazione della Repubblica.
manifestazioni celebrative del 76° Anniversario della Fondazione della Repubblica, articolata secondo il programma:
ore 10.15 – al Mausoleo di Posillipo sono state depositate le corone di fiori in onore dei caduti da parte del Prefetto di Napoli Claudio Palomba, e delle massime autorità religiose, civili e militari.

ore 11.00 – in Piazza del Plebiscito, ha avuto luogo la cerimonia dell’Alzabandiera, con schieramento del reparto interforze, nel corso della quale il Prefetto Claudio Palomba ha dato lettura del messaggio del Presidente della Repubblica.

A seguire, sono state consegnate le medaglie d’onore, conferite ai cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti, e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra ed ai familiari dei deceduti.



    Nell’ambito della manifestazione e’ stata consegnata una medaglia al Valor Civile, nonché le Onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana concesse dal Capo dello Stato a cittadini dell’area metropolitana di Napoli che si sono distinti nel campo delle lettere, delle arti, della economia, delle attività sociali e per lunghi e segnalati servizi svolti nel corso delle carriere civili e militari.

    La cerimonia si e’ conclusa con il dispiegamento della bandiera italiana sulla facciata del Palazzo del Governo, accompagnato dalle note dell’inno alla gioia, e dell’inno di Mameli eseguiti da giovani orchestrali e coristi.

    Nel corso della cerimonia sono stati eseguiti brani musicali dai ragazzi dell’orchestra di fiati dell’I.C. Nazareth Musto di Napoli e dal coro delle voci bianche del Real Teatro S. Carlo di Napoli.

    Gli insigniti della Medaglia d’Onore, conferita ai cittadini italiani, militari e civili, deportati ed internati nei lager nazisti e destinati al lavoro coatto per l’economia di guerra:

    COMUNE DI NAPOLI
    ALLA MEMORIA DEL SIG. VINCENZO GIUFFRIDA INTERNATO NELLO STAMMLAGER IN GERMANIA.
    ALLA MEMORIA DEL SIG. GIUSEPPE MINERVINI INTERNATO NEI LAGER IN GERMANIA.
    ALLA MEMORIA DEL SIG. GIUSEPPE TARABBO INTERNATO NEI LAGER IN GERMANIA.

    COMUNE DI PORTICI
    ALLA MEMORIA DEL SIG. VITTORIO CACACE, INTERNATO NEI LAGER IN GERMANIA.

    COMUNE DI S.AGNELLO
    ALLA MEMORIA DEL SIG. GIUSEPPE DE MAIO, INTERNATO NEI LAGER IN GERMANIA.

    COMUNE DI S.ANASTASIA
    ALLA MEMORIA DEL SIG. ARCANGELO LUPO, INTERNATO NEI LAGER IN GERMANIA.
    Gli insigniti delle Onorificenze dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana:

    COMUNE DI ACERRA
    CAVALIERE SIG. CARMINE FORMICOLA

    COMUNE AFRAGOLA
    CAVALIERE APP.SC. DELLA G.D.F. ARCANGELO CASTALDO

    COMUNE DI CARBONARA DI NOLA
    CAVALIERE M.LLO ORD. DELLA G.D.F. ROSARIO MONTALTO

    COMUNE DI CARDITO
    CAVALIERE 1° LUOG. M.M. CARMINE GRAZIOSO

    COMUNE DI CIMITILE
    CAVALIERE 1° LUOG. DELL’AERONAUTICA MIL. ANTONIO NAPOLITANO

    COMUNE DI FRATTAMAGGIORE
    UFFICIALE SOST.COMM. DELLA P.S. GIUSEPPE LIGUORI

    COMUNE di MARANO DI NAPOLI
    COMMENDATORE DON LUIGI MEROLA
    FONDATORE DELL’ASS.NE A VOCE DE CREATURA

    COMUNE DI MELITO DI NAPOLI
    UFFICIALE ISTRUTTORE POLIZIA LOCALE DI ROMA
    VALENTINO BELLIGERANTE

    COMUNE DI NOLA
    CAVALIERE LUOG.C.S. DELL’ARMA DEI CC. ANTONIO MALANGONE

    COMUNE DI POZZUOLI
    CAVALIERE LUOG.C.S. DELLA G.D.F. GIOVANNI BORMANI

    COMUNE DI TORRE DEL GRECO
    COMMENDATORE LIBERATO ESPOSITO GIA’ DIPENDENTE DELL’UNIVERSITA’ FEDERICO II

    COMUNE DI TRECASE
    CAVALIERE BRIG.CAPO DELLA FANFARA DELL’ARMA DEI CC.
    NICOLA MAURIZIO POLLIO

    COMUNE DI TUFINO
    CAVALIERE DIRETTORE DEI VV.FF. ING. SALVATORE ANGELO CAPOLONGO

    COMUNE DI VICO EQUENSE
    CAVALIERE RAG. TOMMASO DE GENNARO IMPRENDITORE

    COMUNE DI VOLLA
    CAVALIERE LUOG.C.S. DEI CC. GUGLIELMO PADRONI

    COMUNE DI NAPOLI
    CAVALIERE M.LLO C. DEI CC. DR. LETTERIO AMEDEO BONACCORSO
    CAVALIERE LUOG. M.M. MARIO BUONFINO
    CAVALIERE DR. GIOVANNI CALABRO’ DIRIGENTE MINISTERO DEL LAVORO E POL.SOCIALI
    CAVALIERE SACERDOTE LUIGI CASTIELLO
    CAVALIERE PROF.SSA ANNAMARIA COLAO DOCENTE DELL’UNIIVERSITA’ FEDERICO II
    CAVALIERE COL. FULVIO D’ANTONIO DELL’AERONAUTICA MILTARE
    CAVALIERE DR. VINCENZO DE FALCO DELL’OSPEDALE COTUGNO
    CAVALIERE VICEPREFETTO DR.SSA MADDALENA DELLA ROSA
    CAVALIERE LUOG.C.S. CC. MICHELE FALBA
    CAVALIERE DR. MASSIMILIANO GAMBARDELLA DIRIGENTE DI PAGO P.A.
    CAVALIERE ISP.SUP. DELLA P.S. PIETRO LUONGO
    CAVALIERE PROF. MICHELE MARZULLO CARDIOLOGO
    CAVALIERE LUOG.C.S. CC. ANTONIO PASSARIELLO
    CAVALIERE DR.SSA ADELE PICARIELLO DIRIGENTE SUP. DELLA P.S.
    CAVALIERE DR.SSA EMANUELA PINTO DIPENDENTE MIN.DELLA DIFESA
    CAVALIERE DR. GIUSEPPE ROMANO COM.TE POLIZIA .LOCALE DI AVERSA
    CAVALIERE SIG. PASQUALE SQUITIERI DIPENDENTE MIN.DIFESA
    CAVALIERE DR. PIETRO VASATURO DIRIGENTE ARPAC
    UFFICIALE PROF. LEONARDO DI MAURO DOCENTE DELL’UNIIVERSITA’ FEDERICO II
    UFFICIALE LUOG.C.S. DELLA G.D.F. DR. BRUNO DI RUBBO
    UFFICIALE SOVR. C. DELLA P.S. DR. MARCELLO RUGGIERO
    COMMENDATORE DR. ANTONIO COPPOLA PRESIDENTE ACI NAPOLI
    COMMENDATORE PROF. AVV. MARIO COVELLI
    COMMENDATORE PROF. EMERITO MASSIMO MARRELLI

    MEDAGLIA AL VALOR CIVILE:
    MEDAGLIA D’ARGENTO AL VALOR CIVILE AL SIG. FABRIZIO FERRARA SCANDONE.

    Motivazione
    “Con generosa abnegazione ed esemplare altruismo, nonostante la giovane età, interveniva in soccorso di un compagno aggredito a scopo di rapina da tre malfattori, di cui uno armato di coltello.
    Sebbene raggiunto da cinque coltellate, riusciva a mettere in fuga i malviventi e ad allertare i soccorsi.
    Nei giorni successivi collaborava con le forze dell’ordine all’identificazione dei responsabili dell’aggressione, consentendone l’arresto.
    Chiaro esempio di non comune coraggio e di spiccato senso civico “17 gennaio 2014 Palermo”.

    Valentina Busiello


    Torna alla Home

    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui


    Si è spento a Roma all'età di 88 anni Italo Ormanni, magistrato di lungo corso e figura di grande spessore culturale. Noto al grande pubblico per la sua partecipazione al programma televisivo "Forum", Ormanni ha dedicato la sua vita alla lotta contro la criminalità e alla valorizzazione del patrimonio...
    Nessun '6' né '5+1' all'estrazione del Superenalotto di oggi. Centrato un '5' che vince 129.050,31 euro. Il jackpot per il prossimo concorso sale 92.800.000 euro. Questa la combinazione vincente del concorso di oggi del Superenalotto: 9, 18, 65, 70, 75, 87. Numero Jolly: 53. Numero SuperStar: 81. Queste le quote del...
    Secondo quanto emerso da un incontro in Prefettura a Bologna, serviranno circa tre mesi per svuotare l'acqua dalla centrale idroelettrica di Bargi sul lago di Suviana, situata nell'Appennino tosco-emiliano. Il prefetto Attilio Visconti ha dichiarato che, se tutto procede come previsto, lo svuotamento potrebbe avvenire entro la fine di luglio,...
    Eseguito dal prof. Giovanni Muto, medico campano, si tratta della prima cistectomia radicale in paziente mono-rene, con asportazione del tumore per via vaginale, mediante il robot Hugo A Maria Pia Hospital di Torino è stato eseguito un intervento di chirurgia robotica senza precedenti. Per la prima volta al mondo è...

    IN PRIMO PIANO