Nottata da incubo per i passeggeri Volotea, Napoli Venezia e ritorno

Disagi per circa 300 viaggiatori di Volotea lungo la tratta Napoli Venezia e ritorno. ItaliaRimborso spiega come chiedere la compensazione di 250 euro

volotea
google news

Serata da dimenticare per i passeggeri aerei dei voli Volotea Napoli Venezia e Venezia Napoli, che, nella giornata di ieri, giovedì 5 maggio, hanno riportato dei ritardi consistenti da parte della compagnia aerea Volotea, trascorrendo tutta la notte in aeroporto.

Disagi per 300 viaggiatori circa, secondo quanto analizzato da ItaliaRimborso, potrebbero richiedere la compensazione pecuniaria di 250 euro, prevista dal Regolamento Comunitario 261/2004.

Nella fattispecie, ieri, il volo Napoli Venezia V71620 doveva partire alle 17:45 del pomeriggio ed è atterrato solamente nella notte alle 22:20. Un pesante ritardo che ha comportato anche disagi con altrettanto successivo ritardo del volo Venezia Napoli V71621 con partenza prevista alle 19:35 e atterrato alle 00:08.

Per attivare l’assistenza di ItaliaRimborso e quindi procedere con la richiesta di compensazione, senza alcuna spesa, è possibile farlo attraverso la compilazione del form online presente nell’homepage del sito web italiarimborso.it.

I passeggeri dei voli in ritardo Volotea Napoli Venezia e ritorno, in alternativa, possono chiamare lo 06 56548248 o inviare un semplice messaggio Whatsapp al numero 342 1031477.

6 Maggio 2022 @ 12:15 / Cronache della Campania

4 Commenti

I commenti sono chiusi.