HomeCronacaCastello di Cisterna, pusher in giro con droga marchiati: arrestati

Castello di Cisterna, pusher in giro con droga marchiati: arrestati

google news
castello di cisterna pusher
foto da carabinieri

Castello di Cisterna. Blitz anti-droga per i Carabinieri della compagnia di Castello di Cisterna dove a finire in manette sono stati Luigi Furia e Domenico De Falco. I due sono del posto, hanno 30 e37 anni e sono già noti alle forze dell’ordine.

Quando i militari li hanno fermati nelle strade della “219” mentre erano a bordo di un’auto è scattata la perquisizione.
Rinvenuto e sequestrato un involucro di cocaina da poco più di un chilo con tanto di “annata”, sul pacco un bassorilievo con la scritta 2021.

Durante la perquisizione che è stata estesa anche nelle abitazioni dei due, i militari di castello hanno rinvenuto e sequestrato anche 24 panetti di hashish e 49 dosi pronte alla vendita della stessa sostanza stupefacente per un peso complessivo di due chili e mezzo.

Ma non è terminata lì perché i Carabinieri hanno trovato anche altra droga. Sequestrata infatti una busta di marijuana da poco meno di un chilo e 50 dosi della stessa sostanza. Diverso il materiale per il confezionamento della droga sequestrato e 2 i bilancini di precisione.

Gli arrestati, che risponderanno di detenzione di sostanze stupefacenti a fini di spaccio, sono stati trasferiti in carcere in attesa di giudizio.

A. Carlino
A. Carlinohttps://www.cronachedellacampania.it
Collaboratore di lunga data di Cronache della Campania Da sempre attento osservatore della società e degli eventi. Segue la cronaca nera. Ha collaborato con diverse redazioni.

La Newsletter di Cronache

Ogni giorno nella tua mail le ultime notizie

google news
spot_img

Leggi anche

Superenalotto, realizzato un 5+ da oltre 714mila euro. TUTTE LE QUOTE

Nessun '6' né al concorso di oggi del Superenalotto.E' stato però realizzato a Parabiago, in provincia di Milano, un '5+1' che vince 714.654 euro....

Bruciato vivo a Frattamaggiore, il padre di Pasquale Pezzella: “E’ stato mio figlio”

"E' stato mio figlio" e avrebbe offerto soldi per le cure. Sono questi alcuni degli elementi che avrebbe portato l'accusa a confermare il fermo...

Wimbledon, super Sinner non basta: Djokovic vola in semifinale

Due set da n.1 al mondo non bastano a Jannik Sinner per battere il favorito n.1 dei Championships, Novak Djokovic, protagonista di una strepitosa...

Pomigliano, operaio cade da impalcatura: grave al Cardarelli

Tragedia sfiorata oggi pomeriggio a Pomigliano dove un operaio è caduto da impalcatura: ora è ricoverato in gravi condizioni al Cardarelli. I carabinieri della stazione...

CRONACHE TV

spot_img

IN PRIMO PIANO

Pubblicita