Benevento, assolti il ras Pompeo Masone e la moglie

benevento pompeo masone
Foto archivio

Benevento. La Prima Sezione della Corte d’Appello di Napoli, riformando la sentenza del Giudice Monocratico del Tribunale di Benevento, di condanna ad 1 anno di reclusione per l’occupazione abusiva al fine di trarne profitto di un immobile di proprietà dello IACP, sito in S. Giorgio del Sannio, e per il relativo danneggiamento con effrazione della porta d’ingresso dell’immobile, avvenuta nell’anno 2016, ha assolto Pompeo Masone, pluripregiudicato già noto alle cronache di 56 anni e Vincenzina Taddeo, di 53 anni, entrambi di Benevento difesi dall’Avvocato Vittorio Fucci.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui