Storie al Femminile: Annella Prisco presenta il suo libro

Sabato 23 aprile, per la stagione ‘Storie al Femminile’, Annella Prisco presenta il suo romanzo più recente: ‘Specchio a tre ante’.

storie al femminile
Storie al femminile/foto cs

Con il quarto appuntamento, dopo lo stop forzato, riparte la stagione di Storie al Femminile, il ciclo di incontri dedicato alla scena autorale in rosa, dove le donne sono assolute protagoniste di racconti e saggi, molti dei quali ambientati nell’entroterra cilentano.

Un’occasione per scoprire i mille volti della creatività letteraria al femminile in uno spazio aperto al dialogo, nel caratteristico borgo di Ogliastro Cilento.

Al palazzo della Fondazione Matteo e Claudina de Stefano, presieduta da Barbara Riccio de Stefano, in collaborazione con l’assessore alla cultura del comune di Ogliastro, Debora Longo, il prossimo sabato 23 aprile, dalle 17.30, sarà la volta di Annella Prisco che presenta il suo romanzo più recente: Specchio a tre ante, edito da Guida, con la postfazione di Isabella Bossi Fedrigotti.

In dialogo col giornalista Alfonso Sarno, accompagnata dal reading di Mary Attento, la scrittrice nota per essere una delle voci più prestigiose dei salotti culturali di Napoli, ci farà rivivere il viaggio di Ada nel suo mondo interiore, fra il destino e le scelte che possono trasformare la propria esistenza.

Ma, forse, Ada non è l’unica a viaggiare: le due storie (presente e passato) spesso si intersecano con la dettagliata descrizione di locali e località che portano il lettore a incamminarsi per quelle strade e, nel contempo, a immedesimarsi nel flusso di pensieri della donna, in fuga da una quotidiana infelicità.

Manager della cultura, che promuove con eventi sul territorio regionale e nazionale, Annella Prisco è vice presidente del Centro Studi Michele Prisco, in omaggio al suo papà, famoso critico letterario. Tra le altre cose, è stata per anni Consigliere d’Indirizzo della Fondazione Ravello, tuttora collabora con quotidiani e periodici.

Autrice di testi, vanta all’attivo la pubblicazione di sei romanzi, tra i quali Appuntamenti in rosso (2012) e Girasoli al vento (2018), con cui si è aggiudicata diversi premi nazionali e internazionali per la narrativa.

Nel suo ultimo libro, la scrittrice sa ben districarsi in una materia multiforme che rivela risvolti sociali di grande attualità, giungendo a un finale inaspettato e richiamando una sorta di mise en abime con il gioco di specchi creato, che restituisce ritmo e dà prova di padronanza stilistica e narrativa.

Il prossimo incontro mensile è in programma sabato 14 maggio, sempre dalle 17.30, con Elvira Morena e il suo romanzo Le solite notti, II edizione, Marlin editore.