Mondragone, su una moto rubata non si ferma all’alt: denunciato

Un giovane non ancora maggiorenne è stato denunciato dai carabinieri a #Mondragone al termine di un movimentato inseguito. Era in possesso di coltelli e droga, ed era su una moto risultata rubata in provincia di #Potenza

mondragone

.In sella a una moto rubata, non si ferma all’alt: inseguito, bloccato e denunciato.

I del reparto territoriale di Mondragone coadiuvati dal personale delle squadre intervento operativo del decimo reggimento Campania, nel corso di un servizio per il controllo del territorio hanno denunciato un giovane del 2004 per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, possesso di armi, resistenza a pubblico ufficiale, ricettazione e guida senza patente con recidiva nel biennio.

Il ragazzo, non ancora maggiorenne, mentre era in sella a una moto Honda non si è fermato all’alt dei militari, dandosi alla fuga per le vie cittadine. Inseguito e raggiunto, è stato bloccato in via Corradino di Svevia, dove gli sono stati sequestrati 3,7 grammi di hashish, 12,3 grammi di marijuana contenuta, due coltelli a scatto con lama a doppio taglio della lunghezza di 12 e 5 centimetri e punta acuminata, un bilancino di precisione e numerose bustine in cellophane a chiusura ermetica per confezionare la droga.

Sequestrata anche la moto, condotta senza patente e risultata rubata a Jolo in provincia di Potenza nel 2021.

LEGGI ANCHE  Mercoledì da Napoli partono i bus di solidarietà per i cittadini ucraini in fuga dalla guerra

1 commento

I commenti sono chiusi.