Morto di Covid dopo cure No-vax, salma riesumata per autopsia

SULLO STESSO ARGOMENTO

San Marcellino. Svolta nell’inchiesta sulla morte di Gennaro Sanges, il 68enne di San Marcellino, deceduto per Covid dopo essersi sottoposto alle cure consigliate dal ginecologo No-Vax Roberto Petrella.

La Procura di Teramo che conduce l’indagine ha chiesto nei giorni scorsi l’autopsia sulla salma dell’uomo. Giovedì mattina, nel silenzio e nel riserbo che una vicenda del genere merita, si è proceduto alla riesumazione della salma che è stata trasferita per l’esame autoptico all’istituto di medicina legale dell’ospedale di Caserta.

Al cimitero di San Marcellino sono giunti anche i carabinieri che hanno monitorato l’operazione. Nominati il consulente della Procura, il professor Antonio Tombolini, docente dell’Università di Ancona, e i periti della difesa, i medici legali Michele Farinacci e Raffaele Zinno, si è proceduto così ad effettuare l’esame autoptico.

    Dopo il test effettuato all’istituto di medicina legale la salma del 68enne è tornata al cimitero di San Marcellino ed è stata ricollocata nel loculo di pertinenza. I risultati dell’autopsia saranno depositati in Procura non prima di un mese.

    Al centro dell’indagine il ginecologo No-Vax di Teramo Roberto Petrella: il medico è stato posto agli arresti domiciliari con l’accusa di omicidio colposo.
    Malattie curate, secondo l’accusa, con farmaci non adeguati e ricorrendo anche alla micoterapia, un rimedio di origine tradizionale cinese che non trova fondamenti scientifici.




    LASCIA UN COMMENTO

    Per favore inserisci il tuo commento!
    Per favore inserisci il tuo nome qui




    LEGGI ANCHE

    Napoli, giallo sull’agguato al pr Paky Attraente

    E' giallo sul ferimento del promoter di eventi Pasquale Paky Attraente ferito a colpi di pistola alle gambe la notte scorsa in via Carbonara...

    Il pentito: “Ecco chi controlla le 15 piazze di spaccio del sistema Caivano”

    Cinque piazze di spaccio in strada e 10 in altrettanti appartamenti per un incasso mensile di 150mila euro. E' questo il sistema di spaccio...

    IN PRIMO PIANO

    LE VIDEO STORIE