: “Ritengo ragionevole che la Lega di adotti gli opportuni provvedimenti al fine di sospendere le prossime giornate di campionato la cui regolarita’, peraltro, potrebbe essere compromessa dalle numerosi defezioni che ogni club, purtroppo, conta tra i suoi tesserati”.

E’ quanto afferma in un post pubblicato sui social Danilo Iervolino, imprenditore che si appresta a diventare il nuovo proprietario della Salernitana.

Lo scorso 31 dicembre la sua offerta e’ stata accettata dai trustee e, adesso, e’ in corso l’iter burocratico che entro il 14 febbraio portera’ alla cessione delle quote. La squadra campana e’ una delle piu’ colpite dal Covid: con 11 tesserati contagiati e 25 in isolamento, i granata oggi non scenderanno in campo contro il Venezia. Ma parla in generale del sistema calcio e delle criticita’ provocate dalla pandemia.

“I livelli di contagio raggiunti nelle ultime settimane sono un effetto preoccupante del diffondersi della pandemia. In questo quadro epidemiologico sarebbe auspicabile che tutti, congiuntamente, ci adoperassimo al fine di frenare l’avanzata del virus. Non puo’ sottrarsi da una simile responsabilita’ il mondo dello sport, che ha l’obbligo di preservare la salute di tutti i suoi affiliati e d appassionati”, ha sottolineato l’imprenditore campano.

“Mi auguro che lo sport continui a rappresentare limpidamente i suoi valori fondanti di responsabilita’ e rispetto”, ha concluso




Aversa, massacrato di botte, aggressore scappa in treno: fermato per tentato omicidio

Notizia precedente

Napoli, controlli nella movida di Chiaia: 92 identificate

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..