Napoli, ladro seriale arrestato al Rione della Bussola

SULLO STESSO ARGOMENTO

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato Secondigliano, durante il servizio di controllo del territorio, hanno controllato una persona a bordo di uno scooter in via Detta Nuova Casoria indentificandola per Pasqualino Onesto, 49enne napoletano con precedenti di polizia, e hanno accertato che era destinatario di un provvedimento di carcerazione emesso il 20 ottobre scorso dalla Procura della Repubblica presso il Tribunale Ordinario di Napoli Nord – Ufficio Esecuzioni Penali, poiché condannato alla pena di 3 anni e 4 mesi di reclusione per furto aggravato commesso a Melito di Napoli nel novembre 2018 e, pertanto, lo hanno arrestato.

Inoltre, l’uomo è stato denunciato per ricettazione e possesso di chiavi alterate perché il mezzo sul quale viaggiava era stato rubato il 12 gennaio a Torre del Greco e poiché trovato in possesso di due centraline e di una chiave alterata utilizzabile per l’accensione di motoveicoli.
Infine, il veicolo è stato restituito al legittimo proprietario.




LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui




LEGGI ANCHE

Caserta, strappa il telefonino dalle mani di una ragazza: denunciato 17enne

A Caserta, nei pressi della stazione ferroviaria, una ragazza è stata vittima di un furto di cellulare da parte di un giovane di 17...

Vomero, appello al Prefetto per la riapertura di via Luca Giordano

Il presidente del Comitato Valori collinari, Gennaro Capodanno, ha lanciato un appello al Prefetto di Napoli per riaprire via Luca Giordano nel quartiere del...

Riciclaggio: i broker di Portici ed Ercolano avevano anche un caveau per nascondere i soldi

L'organizzazione di esperti broker di affari economici con sede a Portici ed Ercolano, sgominata oggi dalla Guardia di Finanza di Napoli con 8 persone...

Napoli, giallo sull’agguato al pr Paky Attraente

E' giallo sul ferimento del promoter di eventi Pasquale Paky Attraente ferito a colpi di pistola alle gambe la notte scorsa in via Carbonara...

Il pentito: “Ecco chi controlla le 15 piazze di spaccio del sistema Caivano”

Cinque piazze di spaccio in strada e 10 in altrettanti appartamenti per un incasso mensile di 150mila euro. E' questo il sistema di spaccio...

IN PRIMO PIANO

LE VIDEO STORIE