‘Stanze d’ Identità Teatrale’, un progetto originale multidisciplinare rappresentato in forma itinerante con la regia di Gigi Di Luca.




Il 18, 19 e 20 gennaio il di Napoli, ospiterà lo spettacolo “Stanze d’ Identità Teatrale”, un progetto originale multidisciplinare rappresentato in forma itinerante con la regia di Gigi Di Luca.

Lo spettacolo è una produzione de La Bazzarra è rientra nelle iniziative promosse ed organizzate dal Comune di Napoli con il contributo di Città Metropolitana.

La drammaturgia si ispira e si lega al luogo della rappresentazione e alle suggestioni che emana. Lo spettacolo è un viaggio nelle stanze dell’animo umano, in quelle buie, grigie, ma anche in quelle appassionate, resistenti e ribelli.

La ricerca e la difesa della propria identità spesso smarrita, perduta o annientata dai soprusi, dalle discriminazioni, dalle violenze e dalle sopraffazioni è la partitura su cui si elevano le voci dei personaggi.

Voci dolorose, bisognose; voci dubbiose tremanti di paura che con un respiro collettivo invitano gli spettatori, testimoni silenziosi di confessioni , all’ascolto, al silenzio, a dare risposte a domande eterne.

Corpi sospesi, spezzati, identità nascoste o mutate, forse ritrovate. Anime che ci appartengono profondamente, poiché ogni stanza è specchio che mette lo spettatore di fronte a se stesso, a contatto con il suo vissuto, con la sua vera identità fino a ritrovarsi nella stanza vuota dell’appartenenza, epilogo conclusivo in cui inconsciamente dove scegliere dove collocarsi tra le storie che in questo viaggio ha attraversato.



Benevento, senzatetto chiama i carabinieri: ‘Ho fame e tanto freddo’

Notizia precedente

Concorso per cortometraggi, riservato a giovani registi

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..