In manette nelle palazzine popolari di via Solimena a Sant’Antimo è finito il 30enne #RosarioOliva






Sant’Antimo. Aveva nascosto la droga nella busta di patatine ma quando ha visto la polizia l’ha lanciata dalla finestra. E’ stata recuperata e lui è finito in carcere.

Ieri pomeriggio gli agenti del Commissariato di Frattamaggiore, durante un servizio di contrasto alle sostanze stupefacenti, all’interno del complesso edilizio di case popolari di via Solimena a Sant’Antimo hanno effettuato un controllo presso l’abitazione di un uomo.

Lo tenevano sotto controllo perchè era ai domiciliari per spaccio e gli agenti avevano notato uno strano via vai di persone dalla sua abitazione. L’uomo alla vista degli operatori, ha lanciato dalla finestra una busta di patatine con dentro 44 stecche di hashish del peso di circa 89 grammi.

Inoltre, all’interno dell’appartamento, i poliziotti hanno rinvenuto la lama di un taglierino, un bilancino di precisione e diverso materiale per il confezionamento della droga.

Rosario Oliva, 30enne di Sant’Antimo già sottoposto agli arresti domiciliari per reati in materia di stupefacenti, è stato arrestato per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.



Camille di ARB Dance Company vince il contest AGIS

Notizia precedente

Benevento, assolto Vincenzo Paradiso: non aveva speso banconote false

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..