benevento vincenzo paradiso
Foto archivio
Pubblicità


Si è tenuta davanti al Giudice Monocratico del Tribunale di Benevento, Dott. Salvatore Perrotta, il processo a carico di Vincenzo Paradiso, di San Giorgio la Molara, di 24 anni, imputato di spendita di banconote false, per fatti verificatisi il 25 marzo 2019, presso un distributore di carburante sito in Paduli, difeso dagli Avvocati Vittorio Fucci e Daniela Martino.

In particolare, il Paradiso fu denunciato dal titolare del distributore di carburante per aver speso una banconota falsa del taglio di 100 Euro, dopo aver rifornito la propria autovettura di carburante. Nell’immediato intervennero gli operatori di P.G. allertati dal titolare del distributore che sequestrarono la banconota ritenuta falsa.

Il Paradiso, fu trattenuto dai militi per alcune ore allo scopo di eseguire gli accertamenti del caso e, successivamente, rilasciato, procedendo a piede libero da parte dell’Autorità Giudiziaria. All’esito dell’udienza di discussione, accogliendo la tesi degli avvocati Vittorio Fucci e Daniela Martino, il Giudice Monocratico del Tribunale di Benevento, ha assolto il Paradiso ponendo fine alla vicenda giudiziaria.

Pubblicità