La polizia nel corso di controlli a #Secondigliano ha scoperto 12 flaconi di droga dello stupro nascosti in una cassetta elettrica




In vendita a la droga dello stupro, lo ha scoperto la ieri pomeriggio nel corso di controlli.

Infatti gli agenti del Commissariato Secondigliano, durante il servizio di controllo del territorio, transitando in via della Bussola hanno rinvenuto, nascosti in una cassetta dell’energia elettrica, 12 flaconi di un farmaco, il GHB, utilizzato per il trattamento dell’alcolismo cronico e adoperato anche come stupefacente: la cosidetta droga dello stupro.

I medicinali sono stati sequestrati. E nel frattempo i poliziotti stanno continuando le indagini per accertare chi utilizzava quella droga e per conto di chi era venduta e i clienti.


‘Befana della Biodiversità’, la Forestale ha regalato gadgets ai piccoli pazienti dell’ospedale di Caserta

Notizia precedente

Juve Napoli a rischio: un altro positivo tra gli azzurri

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..


Commenti

I Commenti sono chiusi