Pugno duro della #polizia municipale di Castel Volturno per il rispetto della raccolta differenziata




A multe a 40 commercianti sulla raccolta differenziata. Pugno duro della polizia municipale per il rispetto della raccolta differenziata. Circa 40 sanzioni e due denunce ad esercenti commerciali è il bilancio dell’operazione commerciale ad alto impatto espletata dal comando della polizia municipale diretti dal comandante Domenico De Simone.

Sotto il mirino della polizia locale gli esercizi commerciali specialmente in località Pinetamare che hanno trasgredito le indicazioni fornite dal calendario di raccolta. Due esercenti sono stati denunciati poiché tra i loro rifiuti solidi urbani erano mischiati rifiuti speciali non pericolosi senza il rispetto delle prescritte norme sullo smaltimento.

LEGGI ANCHE  'Da Matera a Pompei. Viaggio nella bellezza'

Le operazioni volte al contrasto della violazione delle prescrizioni in materia di proseguiranno su tutto il territorio di grazie anche all’impiego di tre nuovi agenti della polizia locale castellana. I saranno intensificati su disposizione dell’amministrazione comunale che punta a riportare la raccolta al 65%. Un tema delicato quello dello smaltimento e della raccolta dei rifiuti che assorbe gran parte del bilancio dell’Ente.


Variante Omicron in Campania, positivi due colonnelli dell’esercito di rientro dal Sudafrica

Notizia precedente

Metanizzazione del Cilento, chiesto lo sblocco dei fondi per far ripartire i lavori

Notizia Successiva


Ti potrebbe interessare..


Commenti

I Commenti sono chiusi