.Due uomini, un 45enne e un 51enne napoletani, sono stati arrestati dai Carabinieri in seguito ad un’ordinanza applicativa dei domiciliari del Giudice per le indagini preliminari presso il Tribunale di Salerno. I due lo scorso 5 maggio hanno letteralmente rapito un giovane corriere in via Mazzini a Battipaglia.

Il ragazzo, dipendente di una società del Casertano, aveva appena consegnato dei pacchi nello store di “Intimissimi” al centro di Battipaglia e si era rimesso alla guida del suo Daily Iveco quando due uomini a piedi si avvicinarono fingendo di chiedergli informazioni.

ADS

Quando il corriere si è distratto uno dei due aprì la portiera al lato passeggero, e salì sul furgone facendosi consegnare documenti e cellulare, mentre il suo complice si mise alla guida del furgone. Arrivati in un garage a costringere il corriere a scaricare i pacchi e in seguito, dopo avergli restituito documenti e cellulare, lo fecero andare via. Il valore commerciale della merce ammonta a 62.298,39 euro.

LEGGI ANCHE  Punta Campanella, il Parco incontra i bambini

I militari, seguendo una Renault Captur noleggiata nei mesi scorsi da uno dei due arrestati, hanno scoperto e identificato i rapinatori, riconosciuti in foto dal giovane corriere rapinato e rapito. I due uomini sono ora accusati di concorso in rapina aggravata dalla minaccia con armi e concorso in sequestro di persona aggravato.

@RIPRODUZIONE RISERVATA



Esperto in diritto Diplomatico e Internazionale. Lavora da oltre 30 anni nel mondo dell’editoria e della comunicazione. E' stato rappresentante degli editori locali in F.I.E.G., Amministratore di Canale 10 e Direttore Generale della Società Centro Stampa s.r.l. Attento conoscitore della realtà Casertana.

Rai, Maradona un anno dopo: programmazione speciale

Notizia precedente

Camorra :chiesti 30 anni per boss “stragista” Giuseppe Setola

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..