Napoli. I carabinieri stanno indagando sulla vile aggressione e senza motivo avvenuta sabato sera al #rioneSanità ai danni di una coppia con il figlio da parte di una baby gang






Napoli. Nuova aggressione alla Sanità, coppia con figlio malmenata senza ragione.

Ennesimo episodio di aggressione nel rione Sanità. Una coppia e il figlio, con un’altra persona, sono stati presi di mira e picchiati da un gruppo di ragazzi. La donna ha ricevuto anche un pugno nel fianco.

A denunciarlo è M.D., parente di una delle vittime: “È accaduto alle 20 di sabato sera in via Sanità. Il solito gruppo di teppisti che da mesi crea caos in zona. Lo hanno fatto senza un motivo, per il solo gusto di incutere paura e fare del male. Da settimane vanno in giro a fare disastri, fanno rumore di notte, fermano le auto in transito e ora sono addirittura arrivati alle mani. Bisogna fare qualcosa”, ha detto annunciando che dopo essere stati refertati hanno deciso di sporgere denuncia ai carabinieri.

“Qui parliamo dell’ennesima baby gang pericolosa che va individuata è punita al più presto. Purtroppo solo poche settimane fa c’è stata una sparatoria e ci sono stati feriti alla Sanità. Una donna ucraina Liudmyla Skliar fu colpita per sbaglio alle gambe da un pregiudicato agli arresti domiciliari che stava sparando a un cittadino russo che aveva “osato” fermare il figlio dodicenne dopo che il piccolo pirata della strada aveva investito una donna del quartiere.

Oggi la donna si trova su una sedia a rotelle e non può più lavorare, non si sa ancora se e quando potrà tornare a camminare. Un’escalation di violenza che va fermata subito in un quartiere delicato dove la presenza criminale, purtroppo, è molto forte e prepotente. Abbiamo immediatamente inviato la segnalazione alle forze dell’ordine, chiediamo immediatamente un intervento per verificare l’accaduto e individuare i responsabili. I residenti, ormai, hanno il terrore di uscire di casa temendo per la propria salute.

E’ il momento di dire basta. Già nelle ultime settimane c’era stato un aumento di presenza di forze dell’ordine, a quanto pare non basta ancora. Ci vuole una operazione a forte impatto contro la delinquenza, i vandali e i teppisti che infestano il quartiere”, Così Francesco Emilio Borrelli, consigliere regionale di Europa Verde.

@RIPRODUZIONE RISERVATA


Oroscopo oggi la giornata segno per segno

Notizia precedente

Prima neve sul Vesuvio

Notizia Successiva



Ti potrebbe interessare..