manfredi ottimista
Foto dal web


“E’ ora di cambiare marcia sfruttando al massimo la storica occasione dei fondi del Pnrr”, ha detto il sindaco di Napoli Gaetano Manfredi, nel suo discorso di presentazione al Consiglio comunale delle linee programmatiche.

“Il – ha affermato – è l’ultima occasione per Napoli di svoltare verso un futuro fatto di occupazione, crescita, benessere”.

Manfredi ha indicato come priorità d’azione: la spesa dei fondi del EU ma anche una “ripresa del dialogo istituzionale molto forte con la Regione, con il Governo, con l’Europa”.

“Il successo del – ha sottolineato il sindaco – è strettamente legato alla nostra capacita’ di realizzare progetti concreti e non ipotesi di progetto con i fondi a disposizione, progetti di cui i cittadini possano goderne i benefici”.

“Dobbiamo fronteggiare criticità finanziarie enormi. La situazione debitoria e di squilibrio del bilancio è nota e per superare queste difficoltà non c’è altra via che il sostegno del Governo centrale cui si deve affiancare una politica che sia efficiente, fatta di rispetto delle regole”.

Manfredi, ex rettore dell’Università Federico II, ha sottolineato che ”bisogna lavorare affinché andare via da Napoli sia una scelta condivisa, un passaggio nel percorso di vita e non un’occasione per lasciare indietro la propria storia e gli affetti. Ai nostri va il nostro massimo impegno per una nuova Napoli che parta dal valore, dal lavoro per i nostri tanti ragazzi”.

“I sono la vera forza, la vera energia della nostra città. Dobbiamo lavorare contro la diaspora dei nostri tanti talenti”.