: “Cominciamo a capire qual e’ la ricaduta negativa degli atteggiamenti di irresponsabilita’ che abbiamo conosciuto in queste settimane. L’irresponsabilita’ di chi finge per scambiare per liberta’ democratica quella che nei paesi civili altro non e’ che irresponsabilita’. Mi auguro ovviamente che di fronte a questa quarta ondata si capisca che il dovere di tutelare la salute dei cittadini appartiene a tutti quanti”.

Lo ha affermato in una nota il presidente della Regione Vincenzo De Luca: “Mi pare del tutto evidente che chi non si vaccina non puo’ avere gli stessi diritti di chi si e’ vaccinato e ha dato prova di senso di responsabilita’.

LEGGI ANCHE  Il Napoli a Sassuolo per confermare la fuga
ADS

Noi intanto siamo gia’ partiti con la terza dose a tutti i nostri concittadini che hanno fatto le altre somministrazioni da almeno sei mesi. Le priorita’ assolute sono il personale sanitario e il personale scolastico. Nelle ultime settimane abbiamo registrato un’impennata di contagi proprio nella fascia di eta’ sotto i 15 anni. Dobbiamo correre perche’ quando si parla di i tempi sono fondamentali per fermare i contagi”.



Collaboratore di lunga data di Cronache della Campania Da sempre attento osservatore della società e degli eventi. Segue la cronaca nera. Ha collaborato con diverse redazioni.

Covid, nelle terapie intensive il 74% non è vaccinato

Notizia precedente

San Giorgio a Cremano assegni buttati in strada per i consiglieri comunali

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..