Napoli. ucciso di botte: nuova perizia per stabilire le cause della morte del piccolo Giuseppe Dorice, il di 7 anni ucciso a nel 2019.

Lo hanno stabilito i giudici della Corte d’Assise d’Appello di Napoli (presidente Barbarano) nell’ambito del a Tony Essobti Badre, il compagno della madre del bambino.

ADS

I giudici hanno nominato un medico legale e un dottore specializzato in neuropsichiatria infantile per stabilire la causa e l’ora del decesso del piccolo. La decisione è arrivata oggi nel corso dell’udienza che si è svolta oggi nell’aula 320 del Nuovo di Palazzo di Giustizia. Nonostante la testimonianza resa lo scorso 29 ottobre dal medico che eseguì l’esame autoptico sulla salma della vittuma, infatti, l’avvocato Pietro Rossi, legale di Tony Essobti Badre (condannato dalla Corte di Assise all’ergastolo e imputato anche in secondo grado per l’ di Giuseppe) ha chiesto e ottenuto che venissero effettuati degli approfondimenti, anche per meglio definire eventuali comportamenti omissivi da parte della madre del bimbo, Valentina Casa, condannata in primo grado a 6 anni di reclusione. La prossima udienza è stata fissata per le 11,30 del 26 novembre.



Siamo la redazione di Cronache della Campania. Sembra un account astratto ma possiamo assicurarvi che è sempre un umano a scrivere questi articoli, anzi più di uno ed è per questo usiamo questo account. Per conoscere la nostra Redazione visita la pagina "Redazione" sopra nel menù, o in fondo..Buona lettura!

Falsi d’autore nella ‘Duchesca’ di Napoli, sequestrati abiti e Dvd

Notizia precedente

Sant’Antimo, spacciava droga dalla finestra: arrestato

Notizia Successiva

Ti potrebbe interessare..